Nuovo deferimento UEFA al Milan sul Fair Play Finanziario

0
410
milan_2017-18.jpg

Il Milan ha ricevuto un nuovo deferimento da parte dell’UEFA per la violazione delle regole sul Fair Play Finanziario. La situazione disciplinare della società rossonera nei confronti dei vertici calcistici europei è molto delicata dopo i ripetuti provvedimenti per aver sforato i parametri legati ai “rossi” di bilancio negli scorsi anni e ai mancati rientri previsti su qualificazioni UEFA che non sono poi mai arrivate. Da sottolineare che il nuovo deferimento arriva a conclusione delle considerazioni su un periodo di osservazione successivo a quello che ha portato alle sanzioni precedenti già inflitte alla società rossonera.

Di seguito il testo del comunicato diffuso oggi dal massimo organismo calcistico europeo.

“La Camera di Investigazione dell’Organo UEFA di Controllo Finanziario dei Club (CFCB) ha comunicato la decisione di deferire il caso AC Milan alla Camera Arbitrale CFCB poiché il club non è riuscito a rispettare il requisito di pareggio di bilancio nel corrente periodo di osservazione determinato nella stagione 2018/19 e riguardante gli esercizi conclusisi nel 2016, 2017 e 2018.

La UEFA non rilascerà altri commenti al riguardo fino a una decisione da parte della Camera Arbitrale CFCB.

Il deferimento non riguarda la decisione presa dalla Camera Arbitrale CFCB a dicembre 2018, relativa al periodo di osservazione precedente e inerente agli esercizi conclusisi nel 2015, 2016 e 2017. Detta decisione è attualmente oggetto di appello al TAS”.



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.