Numeri & curiosità di Napoli – Arsenal

0
350

numeriecuriosita

Domani, alle ore 21:00,  in occasione del match di ritorno dei quarti di finale di Europa League, il Napoli ospiterà nell’impianto di Fuorigrotta gli inglesi dell’Arsenal.

 L’Arsenal con sede a Londra, fondato nel 1886, è uno dei più ricchi e antichi club britannici, rappresenta la prima squadra della capitale del Regno Unito per trofei conquistati e la terza in ambito federale dopo il Manchester United e il Liverpool.

La squadra londinese nel corso della sua storia ha conquistato 13 campionati inglesi, 13 Coppe d’Inghilterra, 2 Coppe di Lega, 15 Charity/Community Shield, 1 Coppa delle Coppe e 1 Coppa delle Fiere. Quella di domani sarà la 4^ partita in una competizione europea tra i partenopei e i “gunners”.  

Oltre al match di andata di questo torneo che ha visto i “gunners” imporsi in casa sui partenopei con il risultato di 2-0 (15° Ramsey [A], 25° aut. Koulibaly [N]), le due squadre si erano già affrontate in campo europeo nel doppio confronto della fase a gironi della Champions League 2012/13. Il match di andata, giocato il primo dicembre 2013  sul campo dell’Arsenal, terminò con la vittoria dei padroni di casa con un secco 2-0 (7° Ozil, 14° Giroud). Nella partita di ritorno, invece,  disputata nell’impianto di Fuorigrotta l’11 dicembre 2013, furono gli azzurri ad imporsi sull’Arsenal con il risultato di 2-0 (73° Higuain, 93° Callejon).

Per il Napoli  quella di domani  sarà la 169^ partita in una competizione europea il cui debutto avvenne nel 1962 con la partecipazione alla Coppa delle Coppe. Nelle precedenti 168 gare il Napoli è stato impegnato 42 volte in Coppa dei Campioni/Champions League, 107 volte in Coppa Uefa/Europa League, 17 volte in Coppa delle Coppe e 2 volte in Coppa Intertoto, ottenendo 75 vittorie, 44 pareggi e 49 sconfitte.

Serata particolare quella di domani per l’estremo difensore azzurro David Ospina, in prestito al Napoli proprio dall’Arsenal.  

Arbitro dell’incontro sarà  il rumeno Ovidiu Haţegan, coadiuvato dagli assistenti di linea Octavian Șovre e Sebastian Gheorghe.  Gli assistenti  addizionali saranno Radu Petrescu e Sebastian Colţescu,  mentre Radu Ghinguleac sarà il quarto uomo.

 Raffaele Campaniello – NapoliSoccer. NET



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.