Sarri: “Le emozioni che ho provato a Napoli restano irripetibili”

1
755
sarri_19.2.2017.jpg

Maurizio Sarri ha concesso un’intervista alla Gazzetta dello Sport. Queste sono le sue dichiarazioni sintetizzate per i lettori di NapoliSoccer.Net: “Se cinque anni fa mi avessero detto che avrei giocato la finale di Europa League, forse mi sarei incazzato perché il mio obiettivo è arrivare in finale di Champions e magari vincerla. Ora ci riempiono di complimenti, ma andare a Baku e non conquistare la coppa sarebbe una delusione. Tanto lavoro per nulla. Noi vogliamo tornare a casa con il trofeo, ma contro l’Arsenal non sarà facile. Se io non fossi duro, qui mi avrebbero travolto. In Inghilterra è davvero tosta. Guarda il livello del campionato: c’è il top. Noi siamo stati bravi a non perderci per strada tre mesi fa, quando scivolammo in classifica e ci bastonarono con le critiche. Ora siamo in finale di Europa League. È stata davvero massacrante con l’Eintracht. Abbiamo sbagliato a non chiudere il match nel primo tempo. Grande emozione ma le emozioni che ho provato a Napoli restano irripetibili”.

Napolisoccer.NET è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie CLICCA QUI



1 COMMENTO

  1. Sono parole che tagliano i cuori dei veri tifosi napoletani. Anche tu Maurizio sei sempre nei nostri cuori. Con te abbiamo visto il miglior Napoli. Abbiamo vissuto emozioni indimenticabili. Grazie sempre.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.