Spalletti alla stampa: “Non siamo riusciti a coprire il campo. Ho fatto il massimo in ogni allenamento e partita”

0
256
inter-spalletti1_20.8.2017.jpg

Luciano Spalletti, allenatore dell’Inter, ha risposto alle domande dei cronisti presenti nella sala stampa del San Paolo dopo la sconfitta per 4-1 di stasera contro il Napoli. Queste le sue parole raccolte dal nostro inviato a Fuorigrotta per i nostri lettori.

“Siamo entrati bene in partita. Abbiamo iniziato bene e prodotto quello che volevamo nei primi minuti. Abbiamo perso un paio di palloni, sul quale hanno fatto il primo goal. Ci siamo disuniti e abbiamo sbagliato di più in costruzione. Non sappiamo giocare palla lunga sulla punta, non abbiamo le caratteristiche. Il Napoli ci ha pressato bene. Nella ripresa abbiamo fatto qualcosa di diverso da subito, ma si sono allungate le corse di centrocampisti e difensori, ma per mantenere equilibrio c’è da dividersi più campo per il resto dei calciatori, cosa che non siamo riusciti a fare.

Lautaro viene un po’ più addosso a palleggiare, ci aspettavamo il pressing del Napoli e dovevamo giocare di più sulla prima punta fraseggiando. Icardi è più bravo come finalizzatore, dentro l’area di rigore. Non saprei valutare se 13 punti sono una distanza congrua dal Napoli, ho provato a fare il massimo in ogni allenamento e partita. L’anno scorso erano di più, non lo so.

Non guardo indietro, è inutile. Guardo a domani. Il tempo a pensare al tempo perso, è ancora altro tempo perso”.

Napolisoccer.NET è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie CLICCA QUI



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.