Italia batte Bosnia 2-1, grande prestazione di Insigne

0
777
lorenzo-insigne_8.8.2016.jpg

È terminata 2-1 la gara valevole per le qualificazioni a Euro 2020 tra Italia e Bosnia. Azzurri sempre propositivi anche al cospetto di una Nazionale con tanti calciatori di qualità. Dzeko porta in vantaggio gli ospiti ma un super Insigne e Verratti ribaltano il punteggio e consentono agli uomini di Mancini di festeggiare. Italia a punteggio pieno nel girone: 4 vittorie in 4 gare.

Il C.T. azzurro ha dichiarato al termine della sfida: “Eravamo forse un po’ stanchi, ma nel secondo tempo ci abbiamo messo tutto, soprattutto carattere. Ho detto spesso che l’Italia e’ sempre lì, ma ci sono momenti difficili che vanno recuperati”.

Insigne sempre più leader della Nazionale: “Io mi metto a disposizione di squadra e mister. E’ merito di tutti. Ora bisogna staccare un po’ che tra un mese bisogna ripartire di nuovo. Sapevamo che rispetto alla Grecia sarebbe stata una partita più intensa. Ci hanno messo in difficoltà ma la qualità di questo gruppo è di cercare la vittoria“.

Questo il commento di Chiellini: “Siamo una squadra che non può allungarsi più di tanto, bisogna crescere singolarmente e come collettivo. C’è sempre voglia di migliorarsi, io voglio migliorarmi a 35 anni e credo lo voglia anche chi ha 19 anni”.

Belotti soddisfatto della prestazione azzurra: “Nel primo tempo hanno giocato con grandissima aggressività e hanno fatto girare bene la palla avendo giocatori di altissimo livello. Alla lunga sono calati e bravi noi a uscire e sfruttare le occasioni che sono capitate. Non vediamo tutto negativo, sapevamo che la Bosnia era una diretta concorrente per vincere il girone. Complimenti a loro ma anche a noi che abbiamo vinto”.

Emerson si sta ritagliando uno spazio importante sulla fascia: “La Bosnia sa giocare da dietro, non abbiamo pressato bene nei primi 30 minuti e per questo abbiamo sofferto”.

Pjanic deluso per il punteggio finale: “L’Italia ha buoni palleggiatori, abbiamo perso qualche pallone di troppo. E’ un peccato, avremmo potuto fare qualcosa in più”.

Dzeko è ancora fiducioso: “Abbiamo perso in Finlandia dove non abbiamo giocato come oggi dove invece abbiamo messo in difficoltà l’Italia. Quei punti ci mancano ma speriamo di vincere più partite possibile e speriamo di andare all’Europeo con l’Italia”.

Napolisoccer.NET è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie CLICCA QUI



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.