Universiadi: Terminato oggi raduno Nazionale Universitaria

0
570

Manca poco per l’inizio delle Universiadi 2019

Universiadi: E’ finito oggi il mini-raduno a Roma. I 20 ragazzi selezionati dal Ct Daniele Arrigoni si sono salutati dopo aver giocato un’amichevole tra loro: le ‘partitelle’ di queste giorni stanno regalando le ultime indicazioni all’allenatore per quella che sarà la formazione titolare che affronterà il Messico nella partita d’esordio prevista il 2 luglio alle 21 allo stadio Arechi di Salerno. Per gli azzurrini ora ci sono due giorni di riposo, dopo i doppi allenamenti del ritiro: poi si ritroveranno di nuovo a Roma venerdì sera. Sabato mattina è prevista la partenza per Salerno dove vivranno l’emozione di entrare nel villaggio universitario che li ospiterà per la competizione, il Campus Universitario dell’Università degli Studi di Salerno. Il primo allenamento è previsto nel tardo pomeriggio.

Dopo la partita contro il Messico di martedì, la squadra parteciperà alla cerimonia d’apertura in programma a Napoli mercoledì.  Venerdì 5, poi, secondo impegno contro l’Ucraina alle 18 allo stadio Lamberti di Cava de’ Tirreni. Sono 12 le squadre che partecipano, divise in 4 gironi: nel girone A ci sono Corea del Sud, Uruguay e Irlanda; il B è appunto quello dell’Italia con Messico e Ucraina; il C propone Francia, Sudafrica e Brasile mentre il D Argentina, Russia e Giappone. Un parterre de roi per una competizione che tutte vogliono vincere per rubare lo scettro al Giappone campione in carica.

I 20 ragazzi selezionati dal Ct Daniele Arrigoni, che parteciperanno alle Universiadi 2019, si sono salutati dopo aver giocato un’amichevole tra loro: le ‘partitelle’ di queste giorni stanno regalando le ultime indicazioni all’allenatore per quella che sarà la formazione titolare che affronterà il Messico nella partita d’esordio prevista il 2 luglio alle 21 allo stadio Arechi di Salerno. Per gli azzurrini ora ci sono due giorni di riposo, dopo i doppi allenamenti del ritiro: poi si ritroveranno di nuovo a Roma venerdì sera. Sabato mattina è prevista la partenza per Salerno dove vivranno l’emozione di entrare nel villaggio universitario che li ospiterà per la competizione, il Campus Universitario dell’Università degli Studi di Salerno. Il primo allenamento è previsto nel tardo pomeriggio.

Dopo la partita contro il Messico di martedì, la squadra parteciperà alla cerimonia d’apertura in programma a Napoli mercoledì. Venerdì 5, poi, secondo impegno contro l’Ucraina alle 18 allo stadio Lamberti di Cava de’ Tirreni. Sono 12 le squadre che partecipano, divise in 4 gironi: nel girone A ci sono Corea del Sud, Uruguay e Irlanda; il B è appunto quello dell’Italia con Messico e Ucraina; il C propone Francia, Sudafrica e Brasile mentre il D Argentina, Russia e Giappone. Un parterre de roi per una competizione che tutte vogliono vincere per rubare lo scettro al Giappone campione in carica.

Ufficio Comunicazione
Lega Italiana Calcio Professionistico

Napolisoccer.NET è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie CLICCA QUI



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.