Esclusiva, Francini sul possibile arrivo di James: “Ancelotti saprà come gestirlo”

0
625
francini_9-5-2013.jpg

Gianni Francini è nato il 3 agosto 1963 a Massa, un comune toscano di 63 mila abitanti circa. Proprio a Massa gioca nelle categorie giovanili del Moliciara Massa, prima di vestire la maglia del Torino. In maglia granata passa ai professionisti nella stagione 1980-81. Il suo esordio col Toro avviene il 18 gennaio 1981. Nella stagione 82-83 passa alla Reggiana in Serie B.

Viene ceduto in prestito dal Torino, squadra nella quale ritorna dopo una sola stagione. Nella seconda esperienza con i granata Giovanni gioca molto più spesso, 93 presenze ed 8 gol fino al 1987. Il 30 settembre 1984 segna la sua prima rete in Serie A contro il Napoli. I partenopei lo acquistarono in seguito.

Gianni Francini al termine della trasmissione Tifo azzurro in onda su Tele A tutti i mercoledì alle 21:30, ha concesso una breve ma significativa intervista a NapoliSoccer.Net.

L’ex difensore del Napoli autore di uno storico gol al San Paolo contro il Real Madrid in Coppa dei Campioni, ha fatto il punto sul momento degli azzurri e sul calciomercato che sin qui ha portato in Campania nomi funzionali al progetto di Ancelotti come: Di Lorenzo e Manolas.

Francini, durante la trasmissione, ha sottolineato l’importanza di proseguire su questa strada e cercare di acquisire altri giocatori di qualità: James Rodriguez e Lozano su tutti. 

Queste sono le sue dichiarazioni  sintetizzate per i lettori di Napolisoccer.Net: 

Che Napoli sta nascendo? 

“Per adesso direi abbastanza bene. Sono arrivati Manolas e Di Lorenzo. Adesso aspettiamo gli ultimi colpi, se arrivano i nomi che stiamo leggendo tutti in questo momento, vedremo un bel Napoli che potrebbe avvicinarsi alla Juve”. 

Se dovesse arrivare James Rodriguez, in quale posizione sarà impiegato?

“Credo che Ancelotti saprà come gestirlo. È il primo nome che ha fatto perché vuole assolutamente portarlo a Napoli. Non so quali siano le sue intenzioni, poi dipende anche dai giocatori che arriveranno per completare la rosa. Si potrà parlare in maniera più precisa della posizione di James quando la squadra sarà completa”. 

 



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.