Lozano torna in bilico: PSV eliminato dalla Champions

3
1224

Il PSV Eindhoven è stato eliminato stasera dalla Champions League: la squadra olandese ha perso per 2-1 in casa del Basilea dopo aver vinto l’andata per 3-2 in casa. Svizzeri al terzo turno preliminare e olandesi retrocessi alle qualificazioni di Europa League. E se il futuro di Lozano poteva essere considerato in bilico già prima di stasera – ma in qualche modo bloccato fino all’eventuale qualificazione alla fase a gironi del PSV – ora il destino del calciatore potrebbe rapidamente cambiare.

La sensazione è che Lozano, e il suo agente Raiola, ora possano spingere per una cessione del calciatore che vorrà confrontarsi sicuramente sul massimo palcoscenico europeo. Ci potrebbe essere ancora il Napoli su di lui? La risposta è si, anche se la sensazione è che Raiola, dopo l’affare Manolas, potrebbe preferire portare il suo calciatore altrove.

Il Napoli nelle ultime settimane sembrava aver virato su altri profili per il reparto avanzato, ma la rinnovata disponibilità di Lozano al trasferimento potrebbe far riemergere la pista che porta a lui. In fondo manca più di un mese al termine del calciomercato: i tempi per riallacciare e concludere positivamente la trattativa ci sono tutti. Questo tentativo di riallaccio dei rapporti è stato confermato anche dall’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport. 



3 Commenti

  1. Qualche tifoso che segue il campionato olandese spergiura che Lozano non aggiungerebbe nulla al Napoli.
    Sarebbe solo un nome nuovo, come ce ne sono stati tanti nell’era ADL.

  2. Caro Uosco, ci sono tanti che si dicono tifosi del Napoli, che parlano a vanvera e purtroppo tra questi alcuni sono giornalisti, i quali predicono sventure e ipl peggio è che sarebbero napoletani.se rscludiamo i mercenari ex Napoli come Ferrara e Cannavaro, ci sarebbe Fedele che critica a prescindere ogni acquisto del Napoli, l’ultima su Fabian che ha vinto gli europei con la Spagna, facendo l’ennesima figura di palta…
    poi ci sono quelli che di fingono tifosi come il torrese Venerato, che ne dicesse mai una positiva, ma sta sempre a gufare, o come il salernitano Iannicielli o come Malfitano, hanno un filo comune per vari motivi: essere antinapoletani.
    Questo fenomeno di infiltrati non napoletani che destabilizzano l’ambiente quotidianamente

  3. dobbiamo ignorarlo, e non guardare le trasmissioni che li ospitano oppure non leggere loro esternazioni, tanto già ne conosciamo lo scopo.
    menzione speciale va al “xxxxxxxx di Avellino”così definito Criscitiello in diretta tv da un ascoltatore stufo delle offese di questo pittoresco personaggio che non avendo una squadra per cui tifare perché l’Avellino è una provinciale da anni in serie minori, preferisce tifare, naturalmente, per una squadra del Nord , guarda caso la rubentus che rappresenta coloro che lo pagano per insultarci .
    la storia del meridione è piena di mercenari che hanno venduto se stessi ,le proprie radici , dignità e la propria gente per trenta denari.
    Per gli ultimi insulti è stato denunciato all’ordine dei giornalisti.

    Promossi a pieni voti invece, Chiariello, Corbo, Del Genio,Varriale,De Giovanni,il compianto Necco a cui va un plauso.
    Questi sono professionisti veri napoletani che amano Napoli, e vogliono il bene del Napoli, che criticano , quando è giusto , con competenza e signorilità,non mercanti dell’informazione che strillano falsità.
    Detto questo, volevo dire che per me Lozano è un crack e con Ancelotti potrebbe consacrarsi.É svelto di piede e di cervello e particolare non da poco è di piede sinistro come dice Diego è come “todos los zurdos ,elegante ,exquisito, talentuoso”.
    Se davvero viene a Napoli ci farà divertire, ci scommetto Uosco ,ti offro una pizza a Napoli dal Trianon., un saluto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.