Meret: “Bellissimo l’esordio al San Paolo. Una fortuna allenarsi con Ancelotti”

0
886
Meret-2018.jpg

Alex Meret, portiere del Napoli, ha risposto alle domande che i tifosi azzurri gli hanno inviato su Instagram. L’intervista è diventata l’occasione per parlare un po’ di sé e farsi conoscere meglio dalla platea partenopea. Queste le sue parole proposte qui ai lettori di NapoliSoccer.NET dalla nostra redazione. 

“Ho iniziato a giocare a calcio a 7 anni seguendo le orme del mio migliore amico. Il mio idolo era Gigi Buffon. I primi guanti che mi regalarono i miei genitori furono i suoi e anche la maglia. Con l’andare del tempo e con le chiamate delle nazionali giovanili ho capito che il calcio poteva diventare il mio lavoro.

La parata più bella dell’anno scorso? Quella col Salisburgo, importante e anche difficile! La mia prima partita col Napoli è stata al San Paolo contro il Frosinone e ho subito percepito l’affetto dei tifosi. È stato un esordio bellissimo. Ho un buonissimo rapporto con Ancelotti. Parla e scherza con tutti. È una grandissima fortuna potersi allenare con lui.

Ho appena cominciato l’Università e ho fatto solo due esami, sta andando comunque bene. Cerco di far combaciare il calcio e lo studio che è molto importante”.



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.