Marsiglia-Napoli 0-1 (38′ Mertens). Gli azzurri continuano a vincere e a non prendere goal

2
854

Ancora indicazioni incoraggianti dalla seconda amichevole internazionale del Napoli in questo precampionato. Gli azzurri rovinano la festa dei 120 anni dell’Olympique Marsiglia andando a vincere 0-1 al Velodrome con una rete di Mertens. La partita è stata agonisticamente più che valida, anzi si è sfiorata in un paio di occasioni la rissa per delle entrate dei giocatori francesi fin troppo determinate per un’amichevole.

Il goal arriva da un’azione da cineteca: lancio di Insigne per Callejon che serve l’accorrente Mertens, destro dal limite dell’area del belga e palla nell’angolino basso alla destra di Mandanda. Il Napoli non costruisce più molte occasioni da rete, ma offre una prova difensiva molto importante, con una fase di non possesso fatta molto bene e con la giusta aggressività, non concedendo nulla agli avversari e confermando quanto di buono fatto vedere a Edimburgo contro il Liverpool.

Note di merito per i centrocampisti: Elmas ottimo in fase di chiusura, mostra doti e visione di gioco anche in costruzione; Fabiàn è il solito nonostante i due allenamenti con la squadra; Callejon e Gaetano nel secondo tempo non fanno rimpiangere i titolari. Difensori sempre attenti.

Note invece negative, poche e leggere: Hysaj sembra spaesato e in attesa della cessione. Milik è in evidente ritardo di condizione rispetto agli altri – ma è normale considerata la sua conformazione fisica.

Ora il Napoli vola negli States direttamente da Marsiglia per affrontare la doppia amichevole contro il Barcelona: si comincia mercoledì 7 Agosto a Miami. Rientreranno in gruppo Ospina e Allan. 

Foto: SSC Napoli



2 Commenti

  1. Di sicuro con l’arrivo di koulibaly e Allan, avremo una squadra ancora più solida.
    in avanti c’è al momento un interrogativo su Milik, che anche a causa di gravi infortuni, non ha mai dato contributi desiderati.
    Forse sarebbe il caso di liberarlo per prendere un attaccante ben strutturato che sappia difendere il possesso in avanti e far salire la squadra quando viene pressata.
    il primo pensiero va a Zapata, che verrebbe a Napoli volentieri, è sano ,cresciuto tantissimo negli ultimi campionati e conosce il nostro campionato e l”ambiente.in alternativa vedrei Lukaku.
    James , darebbe più profondità al gioco e Lozano anche, ammesso che arrivino, si fa fatica a capire dove sarebbero collocati e al posto di chi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.