Napoli-Barcellona 1-2: ottima gara degli azzurri

0
947

Il Napoli continua il percorso di amichevoli internazionali. Gli azzurri hanno affrontato questa notte il Barcellona all’Hard Rock Stadium di Miami, nella prima delle due sfide valevoli per “La Liga-Serie A Cup”. 

È stato un ottimo test per Ancelotti, gli ha consentito di provare soluzioni utili per l’avvio della stagione 19-20. 

Primo tempo con tante occasioni da rete per entrambe le squadre, Mertens e Suarez si sono resi pericolosi in più di una circostanza. Gli spagnoli sono passati in vantaggio grazie ad un gol di Busquets: il centrocampista riceve palla al limite dell’area e calcia col destro alla sinistra di Meret che si allunga ma non riesce a deviare il pallone. È l’eterno Callejon a ristabilire la parità: riceve palla in area di rigore, con uno stop elude l’intervento dell’avversario e calcia verso la porta, Umtiti prova ad intercettare la sfera, la tocca e finisce in rete. Prima frazione che si chiude sul risultato di parità. 

Nella ripresa al 51′ Meret si supera ed evita il vantaggio del Barcellona, sette minuti più tardi Milik calcia a lato. Il polacco al minuto 68 fa un’ottima giocata, calcia col sinistro sul secondo palo ma il portiere degli spagnoli gli nega il gol, otto minuti dopo Milik fallisce una clamorosa palla gol: solo al centro dell’area cerca di insaccare col petto ma la sfera termina alta. È Rakitic a regalare il successo al Barcellona con un splendido tiro di destro dal limite dell’area. 

Funziona la voglia del tecnico azzurro di regalare un gioco offensivo ai partenopei,  straordinaria la qualità delle giocate di Callejon. Manca, come sempre, un po’ di cinismo sotto porta.

Ottime indicazioni in generale per la compagine azzurra che ha tenuto testa ad una squadra eccezionale. 



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.