Meret: “Dobbiamo essere più attenti dietro”

0
530
meret_7.4.2019.jpg

Il portiere azzurro Meret ha concesso un’intervista a Radio Kiss Kiss Napoli. Queste sono le sue dichiarazioni sintetizzate per i lettori di Napolisoccer.Net: “Koulibaly e Manolas non sono ancora abituati a giocare insieme. Servirà tempo, ma parliamo di due grandissimi calciatori. I nostri attaccanti hanno lavorato bene, sono stati molto cinici. Dobbiamo essere più attenti dietro, nelle coperture preventive. Contro la Juventusabbiamo giocato sottotono per 60 minuti, ma abbiamo avuto la grande forza di restare in partita ed eravamo riusciti addirittura a pareggiare. Ciò significa che siamo forti, ma bisogna evitare certe disattenzioni. Ho consolato Koulibaly, gli ho detto che tutti possono sbagliare. Per fare bene non conta solo la tecnica, ma anche avere la testa giusta. Bisogna essere seri, professionali e restare umili. Il Napoli è abituato a stare a grandissimi livelli. Spero di trovare continuità quest’anno, senza infortuni. La Sampdoria resta una squadra forte nonostante le sconfitte. In attacco sono molto pericolosi. Non dobbiamo sottovalutarli, vogliamo fare bene dinnanzi al nostro pubblico. Dopo la sconfitta di Torino avremmo voluto riscattarci subito. Cercheremo di rifarci sabato”.



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.