Napoli-Sampdoria: primo successo azzurro nel nuovo San Paolo

0
691

IL COMMENTO di Napoli-Sampdoria a cura di NapoliSoccer.NET – Nel nuovo San Paolo tutto gremito d’azzurro il Napoli ha battuto per 2-0 una mediocre Sampdoria, in una partita mai in discussione per 90 minuti

Buon inizio del Napoli, che fin da subito si è reso pericoloso con Fabian, il quale al 7’ ha costretto ad una parata non troppo difficile Audero.

La risposta della Sampdoria non si è fatto attendere ed al 10’ ha sfiorato il vantaggio con Ferrari.

Al 12’ Mertens ha segnato la rete dell’1-0, con un’azione travolgente sulla destra, partita con Lozano, che ha servito Di Lorenzo, il quale ha messo in mezzo per l’accorrente Mertens che di piatto ha anticipato tutto e tutti ed ha segnato la rete dell’1-0.

Dopo la rete subita la Sampdoria ha un po’ incassato il colpo ed il Napoli ha sfiorato due volte il raddoppio ma sia Elmas che Lozano non hanno avuto la giusta precisione per segnare il 2-0.

Al 18’ sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Mertens ha centrato in pieno la traversa ma sul capovolgimento di fronte la Sampdoria ha sfiorato la rete del pari con Rigoni, che dopo l’errore di Elmas si è visto murare la conclusione da Meret.

Al 25’ ancora Sampdoria con Quagliarella, la cui conclusione è terminata di poco fuori. 

Al 29’ eccesso di sicurezza di Koulibaly, che ha fatto partire un’azione pericolosa della Sampdoria ma che Caprari non è riuscito a concretizzare. 

L’ultimo squillo del primo tempo è stato di Fabio Quagliarella ma al 42’ la sua conclusione non ha creato pericoli al portiere azzurro.

Nelle ripresa il commento della partita è presto fatto: pronti via ed è stato un monologo azzurro per oltre 15 minuti.

La prima azione degna di nota è stata di Elmas, che è stata neutralizzata da Audero. Poco dopo è stato Koulibaly a sfiorare il gol con una giocata da playstation.

Al 53’ punizione di Callejon respinge Audero. Al 55’ gran tiro di Elmas che è terminato di poco fuori. 58’ conclusione di Mertens di poco fuori. Al 61’ Gran tiro di Elmas ma la palla è terminata di poco fuori.

Al minuto 66 ha debuttato al San Paolo per Fernando Llorente, che ha preso il posto di Lozano, che sulla lunga è un po’ calato.

Pochi minuti dopo il suo ingresso il Napoli ha raddoppiato, è stato importante il suo lavoro di sponda e di scarico per l’accorrente Mertens che complice una deviazione ha siglato il 2-0.

La Sampdoria ha provato con Gabbiadini e Quagliarella a rientrare in partita ma le loro sono terminate abbondantemente fuori.

All’83’ Insigne ha sfiorato la rete del 3-0, mentre l’ultimo brivido della gara l’ha regalato Zielinski la cui conclusione al 92’ è terminata di poco fuori.

Al triplice fischio il Napoli ha portato a casa 3 punti importanti, che fanno bene al morale contro una Sampdoria che raramente si è resa pericolosa dalle parti di Meret.

Ottima la gestione della partita da parte della squadra, che dopo la seconda rete è stato bravo a gestire il vantaggio di due gol, tenere il pallino del gioco e tenere lontani dalla propria portata.

Oltre al COMMENTO, leggi anche LE PAGELLE e I QUADRI di NapoliSoccer.NET.

Ci interessa il tuo parere, commenta l’articolo su NapoliSoccer.NET ed esprimi la tua opinione alla fine della pagina oppure sulla nostra pagina Facebook (CLICCA).

NapoliSoccer.NET è stato scelto da Google News come testata giornalistica sportiva riportante notizie sul Napoli (news, calcio, calciomercato e tanto altro). Per seguirci su GOOGLE NEWS ed essere sempre aggiornato CLICCA.



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.