I QUADRI: Il migliore ed il peggiore azzurro di Torino-Napoli

1
1203

QUADRI.jpgI QUADRI DI NAPOLISOCCER.NET: TORINO-NAPOLI.

Uno scialbo pareggio tra Torino e Napoli. I granata inchiodano il Napoli sullo 0-0. Azzurri deludenti, tanti errori dei singoli e di squadra, bene la difesa, male i laterali di centrocampo, evanescente l’attacco, ectoplasma Lozano, Di Lorenzo il migliore in campo.

Di seguito I QUADRI, con i diversi punti di vista su Torino-Napoli, secondo i redattori di Napolisoccer.NET, che hanno scelto il migliore ed il peggiore azzurro in campo durante la partita contro i granata di mister Mazzarri.

Migliore: Di Lorenzo. Sicuramente ha giocato un’altra gara positiva, caparbio, combattivo, tatticamente ineccepibile e tecnicamente in crescendo. Migliora partita dopo partita.
Peggiore: Lozano. C’è poco da dire, un ectoplasma dello stesso tipo che si erano già visti nel Napoli dell’ultimo decennio. Laxalt ha fatto un figurone, sovrastandolo sia tecnicamente che fisicamente. Spero e mi auguro di essere smentito e che il messicano dimostri di non essere il degno erede dei vari Hoffer, Vargas, Ounas e compagnia cantando. (Gianni D’Oriano)

Migliore: Di Lorenzo. Anche oggi tra i migliori in campo con una buona prestazione. Sicuro e determinante nelle chiusure, bravo ad anticipare gli avversari. Nelle sovrapposizioni sul fronte offensivo non manca mai all’appello. Convocazione in Nazionale strameritata.
Peggiore: Lozano. Schierato ancora una volta dal primo minuto si dimostra di nuovo deludente. Non incide per niente nelle azioni del Napoli. Ancelotti nella ripresa è costretto a sostituirlo con Callejon, che forse avrebbe fatto bene a mettere dall’inizio. (Massimo Sergio)

Migliore: Meret. Sempre attento quando viene chiamato in causa. Anche oggi salva il risultato con un paio di parate prodigiose. Sicuramente l’unica certezza di questo inizio di stagione non buono per il resto della squadra.
Peggiore: Insigne. Dopo l’esclusione “clamorosa” in Champions League, ci si aspettava una risposta con attribuiti da parte del capitano, ma la sua ennesima prestazione insufficiente da ragione ad Ancelotti. Speriamo questo periodo nero finisca presto per Insigne e per il resto della squadra. (Alessandro Scetta)

Migliore: Di Lorenzo. Il terzino nazionale è in uno stato di forma ottimo. La convocazione di Mancini è la ciliegina sulla torta di una stagione in crescendo. Sulla destra è una garanzia in difesa e una spina nel fianco continua per gli avversari.
Peggiore: Lozano. Ricorda incredibilmente Edu Vargas che non ha lasciato un bel ricordo all’ombra del Vesuvio. Non riesce ad essere incisivo tanto meno riesce a saltare l’uomo come ci si aspetta da uno con le sue caratteristiche. Deve assolutamente migliorare ed in fretta. (Pino Chianese)

Peggiore: Insigne. Se qualcuno ha sperato che il ritorno in campo di Insigne avrebbe restituito al Napoli il suo capitano si sbaglia. Lorenzo rimane un problema aperto per sè e per Ancelotti. Stasera impalpabile non aggiunge qualità.
Migliore: Di Lorenzo. Dall’Empoli al Napoli da veterano. A suon di prestazioni guadagna la Nazionale. Di Lorenzo è un punto fermo della linea difensiva, sempre lucido, attento, umile e affidabile. (Antonello Greco)

Migliore: Di Lorenzo. Conferma il suo ottimo stato di forma con una prestazione priva di sbavature. Preciso in fase di chiusura e di appoggio, è palesemente il più in forma di tutta la squadra. Merita la Nazionale.
Peggiore: Lozano. Un pesce fuor d’acqua. Sbaglia praticamente qualsiasi pallone gli capiti. Sicuramente il Napoli non lo mette nelle condizioni migliori, i compagni lo aiutano poco. Ma l’azione che si ricorda di più è una sua corsa in mezzo al campo finita tra gli avversari e con un giallo di frustrazione. (Alberto F. Sanci)

Oltre a I QUADRI leggi anche le PAGELLE di Torino-Napoli.

Ci interessa il tuo parere, commenta l’articolo ed esprimi la tua opinione alla fine della pagina oppure sulla nostra pagina Facebook (CLICCA).

NapoliSoccer.NET è stato scelto da Google News come testata giornalistica sportiva riportante notizie. Per seguirci su GOOGLE NEWS ed essere sempre aggiornato CLICCA.



1 COMMENTO

  1. Sciagurata la rinuncia ad Albiol, vero regista della difesa.
    Sciagurata la rinuncia ad Hamsik, vero grande capitano, sicuramente migliore di tutti i centrocampisti che abbiamo quest’anno.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.