I Quadri di NapoliSoccer.NET per Roma-Napoli: il migliore e il peggior azzurro in campo

4
1132
QUADRI.jpg

I “QUADRI” di Napoli-Atalanta, il migliore ed il peggior azzurro in campo secondo i redattori di NapoliSoccer.NET. Meret su tutti, si salva Milik. 

Partenopei sconfitti all’Olimpico dalla Roma. Una gara ricca di occasioni da gol. Napoli sfortunato nella prima frazione con due pali consecutivi di Milik con un colpo di testa da distanza ravvicinata e Zielinski con uno spettacolare tiro a volo. Due i rigori fischiati contro gli azzurri, uno dei quali parato da uno strepitoso Meret. Milik ancora a segno. Tanti voti negativi per gli azzurri, alcuni calciatori non sono riusciti ad incidere. 

Di seguito i “Quadri” dei redattori di NapoliSoccer.NET, che hanno scelto il migliore ed il peggiore azzurro in campo della partita Roma-Napoli. 

Migliore: Meret. Il giovane portiere azzurro è il sicuro protagonista di oggi, riscattandosi dall’errore nell’incontro con l’Atalanta. Para un rigore su un tiro per nulla banale di Kolarov e per poco non si ripete sul rigore di Veretout. Effettua altri importanti interventi di straordinaria bravura tenendo in partita gli azzurri fino alla fine.

Peggiore: Koulibaly. Partita macchiata da diverse sbavature, contrasti aerei persi e soprattutto da un disordine tattico che lo scorso anno si vedeva raramente. Spesso si sgancia dalla linea difensiva per incursioni o interdizioni che farebbe bene a risparmiarsi, finendo fuori posizione e lasciando la difesa in difficoltà. Evidente che quest’anno al miglior difensore del Napoli e della Serie A manchi il prezioso apporto di un difensore come Albiol che sapeva dettare i tempi della difesa e dare ordine all’intero reparto. (Massimo Sergio)

Migliore: Meret, il portiere azzurro é ancora una volta il migliore e questo indica perfettamente il momento che attraversa la squadra. Para un rigore, quasi para il secondo, salva la porta in diverse occasioni, sicuramente l’unico che sta dando il 110%. 

Peggiore: Mertens, da uno come lui ci si aspetta sempre la migliore prestazione, ma oggi è distratto, più preoccupato di cercare il fallo che di continuare la giocata. Il Napoli in questo momento ha bisogno di Mertens, del miglior Mertens. (Alessandro Scetta)

Migliore: Milik. Il polacco fa un gran lavoro nel primo tempo, il pressing costante sui portatori di palla è encomiabile. Sfortunato nell’occasione della traversa colpita di testa ma avrebbe potuto fare di più in quanto libero dalla marcatura dei centrali giallorossi. Segna nella ripresa sfruttando la disattenzione romanista. Un attaccante ritrovato ed in fiducia. Va confermato.

Peggiore: Mario Rui. Soffre costantemente le discese di Spinazzola, i tagli alle spalle di Zaniolo, il pressing di Pastore. Non era in condizioni fisiche eccellenti ma la sua prestazione è insufficiente. (Manuele Morra)

 

 



4 Commenti

  1. Milik migliore in campo? ma forse é il debito piu importante che sta pagando sta squadra da 2 anni. Cavolo , si è di nuovo mangiato un gol di testa praticamente a porta vuota, condizionando per l’ennesima volta la prestazione di tutta la squadra. Il problema è che non abbiamo di meglio, ma per carità non parliamo di sfortuna

  2. Il Napoli va in ritiro. In ritiro, fosse per me, ci manderei solo la ditta Ancelotti (padre e figlio) e tutto lo staffa tecnico, i veri colpevoli di tutto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.