Campionato Primavera 1: alle 14.30 c’è Atalanta-Napoli

0
712

Al Centro Sportivo Bortolotti si affrontano l’Atalanta capolista ed il Napoli fanalino di coda.

Sarà l’Atalanta di Massimo Brambilla il prossimo avversario del Napoli nella nona giornata del Campionato Primavera 1 2019-2020.

La sfida tra le due squadre sarà un vero e proprio testacoda dato che l’Atalanta è prima in classifica mentre il Napoli è ultimo, se il Campionato si dovesse concludere ora la squadra di Baronio sarebbe retrocesso automaticamente nel Campionato Primavera 2.

Attualmente l’Atalanta sta andando forte in Campionato, è prima in classifica a pari punti con il Cagliari, anche se a differenza dei sardi ha giocato una partita in meno, deve recuperare la gara della sesta giornata contro l’Empoli.

I punti nella generale sono 19, frutti di 6 vittorie ed un pareggio, l’andamento in casa è molto positivo, dato che su 2 partite giocate ha ottenuto altrettante vittorie.

I bergamaschi con 22 gol fatti sono il secondo miglior attacco del torneo, mentre con 8 reti subite sono la miglior difesa.

La squadra neroazzurra è allenata da Massimo Brambilla, che schiera la sua squadra con il 4-3-3 e fa di Cambiaghi il suo capitano e di Colley il suo bomber, il quale fin qui ha segnato 7 gol.

L’11 titolare con molta probabilità sarà composto da Ndiaye in porta, difesa a 4 con Bergonzi a destra, Okoli e Heidenreich al centro ed infine Brogni a sinistra, a centrocampo si muoveranno Guth agirà in cabina di regia mentre ai suoi lati si muoveranno Finardi e Gyabuaa. Infine in attacco ci saranno Ghisleni e Cambiaghi a supporto di Colley.

Per quanto riguarda il Napoli, la squadra di Baronio è in profonda crisi non vince dalla prima giornata ed in 8 gare giocate ha ottenuto una vittoria, 3 pari e 4 sconfitte ed ora è ultima in classifica.

Gli azzurrini hanno bisogno di importanti punti salvezza ma sarà difficile ottenerli contro l’Atalanta, che, oltre ad essere campione in carica del Campionato Primavera 1, è anche una società che investe molto nel settore giovanile.

In 3 gare giocate in trasferta, la squadra di Baronio ha ottenuto 2 pareggi ed una sconfitta, per invertire il trend negativo lontano dalle mura amiche, il tecnico azzurro schiererà la miglior formazione possibile.

Anche per questa gara adopererà come modulo di partenza il 3-4-3 ma dovrà rinunciare al capitano Claudio Manzi per squalifica e all’inforunato Davide Costanzo.

Per quello che concerne l’11 titolare la squadra azzurra sarà composta da Idasiak in porta, difesa a 3 con Senese, Zanoli e D’Onofrio, a centrocampo si muoveranno Vrikkis, Labriola, Mamas e Zedadka in attacco si muoveranno Vrakas, Vianni e Palmieri.

Questi i convocati di Baronio per la gara Atalanta-Napoli: Cavallo, Ceparano, D’Amato, D’Onofrio, Daniele, Esposito, Idasiak, Labriola, Mamas, Mancino A., Marrazzo, Palmieri, Potenza, Senese, Sgarbi, Vianni, Vrakas, Vrikkis, Zanoli, Zedadka.

Ci interessa il tuo parere, commenta l’articolo ed esprimi la tua opinione alla fine della pagina oppure sulla nostra pagina Facebook (CLICCA).

Napolisoccer.NET è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie CLICCA QUI



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.