L’Udinese batte il Bologna e passa il turno di Coppa Italia; le dichiarazioni dei protagonisti

0
648
udinese_2017-18.jpg

L’Udinese vince 4-0 contro il Bologna e passa il turno di Coppa Italia e approda agli ottavi di finale. I biancoeri affronteranno il Napoli sabato pomeriggio. 

Queste sono le dichiarazioni dei protagonisti pubblicate dal sito ufficiale dei bianconeri e sintetizzate per i lettori di Napolisoccer.Net:

Gotti: “Oltre al passaggio del turno e al fatto di aver segnato quattro gol, la cosa migliore che mi porto a casa oggi è l’atteggiamento che ho visto da parte dei calciatori. Avere una risposta del genere da giocatori che quest’anno hanno visto poco il campo finora è molto bello. Ho visto molte cose positive oggi e sin dall’inizio ho avuto la sensazione che la squadra volesse mettere in campo una grande prestazione, cosa che alla fine si è verificata. Sicuramente è bello passare il turno ma non è cambiato nulla rispetto a sabato, quello che dobbiamo tenere è l’atteggiamento di squadra e dobbiamo cercare di lavorare sempre al massimo delle nostre possibilità. Dubbi nelle scelte? Questa è una rosa particolare perché quasi tutti i componenti della rosa sono sullo stesso livello e differiscono l’uno dall’altro solo per alcune caratteristiche, in base alle quali io poi scelgo la formazione. Ovviamente si può sbagliare ma avere dei dubbi di questo genere sicuramente è piacevole per un allenatore“.

De Maio: “Il gol allo scadere del primo tempo ci ha dato consapevolezza e abbiamo potuto iniziare il secondo tempo con molta più serenità. Oggi era fondamentale vincere anche per il futuro perché ora siamo consapevoli del fatto che se siamo messi bene in campo possiamo mettere in difficoltà chiunque. Siamo contenti di aver passato il turno ma sabato abbiamo il Napoli che resta sempre una grandissima squadra anche se in questo periodo sta attraversando un momento di difficoltà. Juventus agli ottavi? Sicuramente sarà una partita durissima. Noi la prendiamo come un premio perché non abbiamo nulla da perdere contro la squadra più forte d’Italia, per cui andremo a giocarci tutte le nostre possibilità“.

Barak: “Oggi tutto quello che facevamo aveva una logica e abbiamo fatto tutto quello che dovevamo fare. Sono contento del fatto che abbiamo giocato bene e il risultato è veramente soddisfacente. Il gol una liberazione? Io devo dimostrare di meritarmi il posto giorno per giorno e devo dare tutto per dimostrare di essere il migliore, perché se tutti facciamo del nostro meglio può solo guadagnarne la squadra. Io credo che il Mister sia contento di vedere così tanti giocatori scalpitare per il posto e sicuramente sarà felice di avere l’imbarazzo della scelta“.

 

NapoliSoccer.NET è stato scelto da Google News come testata giornalistica sportiva riportante notizie. Per seguirci su GOOGLE NEWS ed essere sempre aggiornato CLICCA.



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.