Numeri & curiosità di Napoli – Genk

0
407

Domani, alle ore 18:55,  in occasione dell’ultima giornata del girone E di Champions  League, il Napoli ospiterà allo stadio San Paolo i biancoblù del Genk.

Il Genk  è un giovane club belga, la sua fondazione risale al 1988, milita nella Pro League, la massima serie del campionato belga dal stagione 1996/97 ed è considerato tra i migliori club del campionato belga. Nel suo palmares vi sono 4 campionati, 4 Coppe e 2 Supercoppe del Belgio. 

Quella di domani sera rappresenta la seconda sfida in assoluto tra il Napoli e il Genk. Il primo match risale alla partita di andata di questa fase a gironi giocata lo scorso 2 ottobre. Al triplice fischio il match si concluse a reti inviolate.

Ad una giornata dal termine della fase a gironi il Napoli è 2° in classifica con 9 punti conquistati, 7 gol fatti e 4 subiti. Il Genk,  invece, è fanalino di coda con 1 solo punto conquistato, 5 realizzati e 16 subiti.

Per superare il turno al Napoli  basta un pareggio contro i belgi, già eliminati. Azzurri agli ottavi anche in caso di sconfitta e di mancata vittoria del  Salisburgo in casa contro i campioni in carica del Liverpool. 

Per il Napoli quella di domani sarà la 175^ partita in una competizione europea il cui debutto avvenne nel 1962 con la partecipazione alla Coppa delle Coppe. Nelle precedenti 174 gare gli azzurri sono stati impegnati 47 volte in Coppa dei Campioni/Champions League, 108 volte in Coppa Uefa/Europa League, 17 volte in Coppa delle Coppe e 2 volte in Coppa Intertoto, ottenendo 77 vittorie, 47 pareggi e 50 sconfitte.

Il match di domani sera sarà arbitrato dal turco  Cüneyt Çakır, assistito da Bahattin Duran e Tarik Ongun. Gli arbitri addetti al Var saranno Mete Kalkavan e Ali Palabıyık, mentre Halil Umut Meler  sarà il quarto uomo. 

Raffaele Campaniello – NapoliSoccer.NET



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.