Numeri & curiosità di Napoli – Parma

0
1072

Domani alle ore 18:00, in occasione della 16^ giornata di campionato, il Napoli ospiterà nell’impianto di Fuorigrotta il Parma di mister Roberto D’Aversa.

La squadra emiliana, il cui esordio in serie A risale al campionato 1990/1991, dopo la Juventus, il Milan e l’Inter è il club italiano che ha conquistato più coppe europee ed è l’unica che ha vinto più trofei internazionali che scudetti. Nella sua bacheca, infatti, non vi sono scudetti, ma ben 4 trofei europei: 1 Coppa delle Coppe, 2 Coppe Uefa e 1 Supercoppa Uefa.  

La prima volta che il Napoli e il Parma si sono affrontate in serie A risale al 23 settembre 1990, 3^ giornata del campionato 1990/91. La partita, giocata allo Stadio Tardini di Parma, si concluse con la vittoria dei padroni di casa con il risultato di 1-0 (64° Osio).

Da quel giorno le due squadre si sono affrontate in serie A 34 volte. Il tabellino vede il Napoli in vantaggio con  15 vittorie, 7 pareggi, 12 sconfitte 51 gol realizzati e 46 subiti. 

Anche nei 17 incontri disputati alle falde del Vesuvio il tabellino è  favorevole ai partenopei con 9 vittorie contro le 4 del Parma, 4 sono anche le volte in cui le due squadre si sono divise la posta in palio. In questi 17 match le due squadre hanno  totalizzato 49 gol: 29 quelli messi a segno dal Napoli, 20 invece quelli realizzati dal Parma.

 La più recente affermazione del Napoli al San Paolo contro i ducali risale alla 6^ giornata dello scorso campionato esattamente al 26 settembre 2018.  In quella occasione gli azzurri superarono il Parma con un secco 3-0 (4° Insigne, 47°, 85° Milik).  

L’ultima successo del Parma a Napoli risale invece al 23 novembre 2013 in occasione dell’anticipo serale della 13^ giornata del  torneo 2013/14. In quella occasione la squadra emiliana si aggiudicò i tre punti superando il Napoli  con 1 gol  di Cassano siglato al 36° minuto del secondo tempo.

Per vedere l’ultimo pareggio a Fuorigrotta tra il Napoli e il Parma bisogna andare al 23 dicembre del 2000,  12^ giornata del campionato 2000/01. In quella circostanza le due squadre si divisero la posta in palio con un emozionante 2-2 (41° Micoud [P], 47° Pecchia [N], 77 Milosevic [P], 84° Amoruso [N]).  

Nella partita di domani non ci saranno ex in campo con la maglia azzurra, per i ducali, invece, gli ex di turno saranno, Sepe, Inglese e Grassi.

Arbitro dell’incontro sarà Marco Di Bello  della sezione di Brindisi assistito da Bottegoni e Imperiale. Gli arbitri addetti al Var saranno Fabbri e Valeriani, mentre Marinelli sarà il quarto uomo.

 Raffaele Campaniello – NapoliSoccer.NET



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.