Ospina: “L’errore vanifica il lavoro fatto, dobbiamo ritrovare tranquillità”

1
1045

David Ospina, protagonista suo malgrado nella sconfitta di stasera contro la Lazio, ha parlato ai microfoni delle televisioni presenti all’Olimpico al termine della partita. Queste le sue dichiarazioni proposte qui ai nostri lettori. 

“Ringrazio Gattuso per la sua fiducia e per le parole che ha detto. L’errore ti butta giù perché vanifica tutto il lavoro svolto durante i 90 minuti. Ora bisogna continuare a lavorare. Questo è il calcio, dobbiamo lavorare a testa bassa. Abbiamo qualità e giocatori forti. Dobbiamo ritrovare la tranquillità. Nelle prossime partite dobbiamo ritrovare la strada giusta”.



1 COMMENTO

  1. Caro Ospina, nel vedere l’azione il tuo è l’errore più grossolano, ma c’è anche l’errore di Hysaj, poiché dopo che ti ha passato la palla è rimasto fermo come uno “stoccafisso” al posto di venirti incontro allargandosi sulla linea laterale, tantè se non erro Berisha a forte velocità da centrocampo è andato a marcare Hysaj, ripeto rimasto fermo dopo il retropassaggio, quindi tu a quel punto non hai potuto ridargli la palla, si vede nettamente che con lo sguardo cerchi il compagno che purtroppo non è nella posizione dove dovrebbe essere, a quel punto la dovevi buttare fuori ma erroneamente hai cercato di giocarla, poi sul tiro di Immobile l’altro errore evidente l’ha commesso Di Lorenzo, infatti al posto di fare l’intervento “spettacolare” di forza, poteva e doveva rinviarla di piatto (la forza senza cervello serve a poco). Quindi è stato un errore di quasi l’intero reparto difensivo non di un singolo, tipo l’infortunio successo a Meret o Manolas nella partita con l’Inter. Cercate di essere tutti più sereni, solo con la calma certi errori si possono eliminare per tornare quelli di prima. FNS (Forza Napoli Sempre).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.