Borriello: “Le principali sanzioni avvengono per chi occupa le scale d’emergenza ed i ballatoi”

0
484
borriello-ass.-napoli.jpg

L’Assessore Borriello ha concesso un’intervista a Piùenne, dichiarazioni sintetizzate per i lettori di Napolisoccer.Net: “Le principali sanzioni avvengono per chi occupa le scale d’emergenza ed i ballatoi, sono zone inviolabili per il deflusso. Altre sono quelle per le balaustre, non si può avere un tifoso appeso lì per sicurezza, così come quella di salire sui sediolini. Sul resto si può trovare una soluzione. Noi abbiamo incontrato i tifosi, li abbiamo ascoltati, alcune questioni possono essere superate, ascoltando anche il calcio Napoli, e faremo un tentativo d’incontro per programmare almeno la prossima. Il regolamento è rigido, ma si possono individuare zone dove i gruppi possono chiamare i cori per un qualcosa che fa parte dello spettacolo. Altro è la prepotenza di chi ti fa spostare di posto. Bisognava arrivarci con gradualità. Vanno trovati strumenti, si possono riservare dei posti, quei 400-500 ai gruppi. Il palchetto s’è fatto a Roma, a Bergamo dove lo stadio è di proprietà, ma lo si deve fare con criteri di sicurezza. Tutti devono fare un passo, non tutto quello che chiedono i tifosi è realizzabile, ma alcune cose possono essere fatte”. 

NapoliSoccer.NET è stato scelto da Google News come testata giornalistica sportiva riportante notizie. Per seguirci su GOOGLE NEWS ed essere sempre aggiornato CLICCA.



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.