Gattuso a Sky: “Il problema è che c’è passività. Non c’è cattiveria e non si fa pressione”

0
859

Il tecnico del Napoli. Rino Gattuso, al termine di Napoli-Lecce, commenta la sconfitta patita dalla sua squadra ai microfoni di Sky Sport. Di seguito la sintesi delle sue dichiarazioni a cura di NapoliSoccer.NET: “I gol si possono sbagliare ma questa squadra è troppo fragile. Oggi Lapadula la metteva giù tra quattro giocatori facendo salire la squadra. Anche se non fai gol la gara fnisce zero a zero se giochi da squadra. Ci manca la cattiveria, forse errori anche miei perchè per vincere la partita metti un attaccante in più. Ma bisogna saper gestire invece andiamo in difficoltà alla prima situazione negativa e questo è il maggior problema. Ora vedremo la partita assieme bisogna lavorare sulla compattezza, sulla voglia di non far crossare. E’ vero abbiamo fatto 30 minuti alla grande ma poi non puoi andare in paura al primo errore o alla prima difficoltà, Questa squadra ha questo problema e su questo bisogna lavorare.

Posso capire se siamo messi male, se prendiamo gol a campo aperto ma il problema è che c’è passività. Non c’è cattiveria e non si fa pressione. In questo momento manca proprio questo.

Mi dispiace per i tifosi, si era riacceso l’entusiasmo e noi abbiamo dato un’altra mazzata a loro e a noi stessi. Bisogna capire che non si può giocare solo con la qualità per 30  minuti ma che bisogna giocare fino alla fine con veemenza e cattiveria. Otto contro due non puoi mai prendere gol e noi li prendiamo. Abbiamo giocatori importanti da grosse capacità tecniche e fisiche. Sapevamo che Koulibaly e Maksimovic avrebbero avuto difficoltà perché assenti da tempo ma non può andare così male.

Sul rigore non voglio palare per non dire qualcosa di troppo parlerà il direttore. Dico solo che se c’è il VAR bisogna andare al VAR e non capisco perché alcuni arbitri non ci vanno. Dico solo questo“.



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.