Numeri & curiosità di Napoli – Barcellona

0
601

Domani alle ore 21:00,  in occasione del match di andata degli ottavi di finale di Champions League, il Napoli ospiterà allo stadio San Paolo il  Barcellona di Leon Messi.

 Il club spagnolo,  fondato nel 1899 da un gruppo di calciatori svizzeri e britannici,  insieme al Real Madrid  e all’Atlhletic Bilbao  milita nella Primera Division spagnola dal 1929, cioè da quando è stata creata la Liga.

Il Barcellona rappresenta uno dei club più titolato del mondo calcistico.  A livello nazionale ha conquistato  ben 74 trofei ufficiali:    26 campionati, 30 Coppe di Spagna, 2 Coppe della Liga, 13 Supercoppe di Spagna  e 4 Coppe Eva Duaarte. In campo internazionale, invece, ha conquistato  5 Coppe dei Campioni /Champions League, 4 Coppe delle Coppe,  5 Supercoppe Uefa, 3 Coppe del mondo per club e 3 Coppe delle Fiere.

Quello di domani  sarà  il 1°  match  in campo europeo tra il Napoli e il Barcellona.  

Mentre il Napoli ha ottenuto il pass per gli ottavi di finale grazie al secondo posto ottenuto nel Gruppo E con 12 punti, uno in meno del Liverpool,   il Barça ha staccato il pass per gli ottavi  arrivando  primo nel Gruppo F con 14 punti, quattro in più del Borussia Dortmund.

Per il Napoli quella con il Barcellona  sarà la 176^ partita in una competizione europea il cui debutto avvenne nel 1962 con la partecipazione alla Coppa delle Coppe. Nelle precedenti 175 gare gli azzurri sono stati impegnati 48 volte in Coppa dei Campioni/Champions League, 108 volte in Coppa Uefa/Europa League, 17 volte in Coppa delle Coppe e 2 volte in Coppa Intertoto, ottenendo 78 vittorie, 47 pareggi e 50 sconfitte.

Serata particolare quella di domani per il  partenopeo  Matteo Politano.  L’ex interista affronterà per la terza volta in questo torneo di Chanpions  League  il Barcellona, avendolo già incontrato nella fase a giorni con la maglia nerazzurra dell’Inter.

Il match di domani sera sarà arbitrato dal tedsco Felix Brych, assistito da Borsch e Lupp. Gli arbitri addetti al Var saranno Dankert e Fritz, mentre Osmers  sarà il quarto uomo. 

Le due squadre si troveranno nuovamente di fronte nella gara  di ritorno al Camp Nou il  18 marzo.

 Raffaele Campaniello – NapoliSoccer.NET



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.