Giuseppe Esposito: “La mia paura è che molta gente penserà che mio nipote appartenesse a quel mondo drogato e violento!!!”.

0
817
giuseppe esposito ciro vive

Dopo le precisazioni di Francesco Lettieri, regista del lungometraggio ‘Ultras’ visibile su Netflix, che ha voluto chiarire il suo pensiero rispetto alle polemiche riferite alle similitudini presenti nel film con la tragica vicenda che vide protagonista il tifoso azzurro Ciro Esposito, è arrivata la risposta, tramite la pagina Facebook dell’Associazione ‘Ciro Vive‘ di Giuseppe Esposito, lo zio di Ciro, che segue le dichiarazioni di mamma Antonella Leardi, che già si era espressa sul film.

Lei può tranquillamente sostenere che il film non è su Ciro ed effettivamente non lo è ma ci sono tanti di quei riferimenti su di lui che mi fanno rabbrividire al pensiero che mio nipote sia associato ai personaggi della sua pellicola, descritti quasi tutti come violenti e drogati!!!“, con queste parole inizia una lunga disamina delle scene del film, otto quelle individuate, che secondo Giuseppe Esposito sono invece chiaramente riferibili alla drammatica storia del nipote Ciro, deceduto a seguito dell’aggressione subita a Roma, il 3 maggio 2014, prima della finale di Coppa Italia Napoli-Fiorentina.

Per Giuseppe Esposito il film rischierebbe di offuscare la memoria del nipote Ciro: “La mia paura quindi è che molta gente grazie al suo film penserà che tutti gli ultrà sono come quelli descritti dal suo film ma soprattutto che mio nipote appartenesse a quel mondo drogato e violento!!!“.

Egregio Signor Lettieri, mi presento: mi chiamo Giuseppe Esposito e sono lo zio di Ciro. Qualche sera fa ho visto il…

Pubblicato da Associazione Ciro Vive su Lunedì 23 marzo 2020

Ci interessa il tuo parere, commenta l’articolo ed esprimi la tua opinione alla fine della pagina oppure sulla nostra pagina Facebook (CLICCA).

NapoliSoccer.NET è stato scelto da Google News come testata giornalistica sportiva riportante notizie. Per seguirci su GOOGLE NEWS ed essere sempre aggiornato CLICCA.



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.