De Laurentiis scende in campo: donazioni e attrezzature per terapia intensiva

0
841
de laurentiis-10.9.2017_x600.jpg

Sono passati solo pochi giorni da quando il dottor Ascierto  aveva comunicato di aver ricevuto l’appoggio del presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis,  per l’aiuto alla ricerca e per questo lo aveva pubblicamente ringraziato.

E l’appoggio del patron azzurro non è tardato ad arrivare a destinazione. Infatti, secondo le anticipazioni fornite dal Corriere del Mezzogiorno, De Laurentiis è sceso in campo e non si è limitato ad elargire una donazione ma, confrontatosi con il dott. Ascierto, si sta impegnando per l’acquisto delle attrezzature necessarie per allestire nuovi posti letto in terapia intensiva e sub-intensiva: ventilatori polmonari, caschi per la terapia CPAP e tubi endotracheali.

Come noto, la società partenopea ha interrotto ogni tipo di attività da parte dei propri tesserati che continueranno ad allenarsi presso le proprie abitazioni seguendo le indicazioni fornite loro dallo staff tecnico e medico del Napoli.

Intanto, dopo l’ultima ordinanza della Regione Campania, che ha prorogato l’isolamento in Campania fino al 14 aprile, è già certo che la squadra non potrà tornare ad allenarsi al Training Center di Castel Volturno prima di Pasqua. 

Pertanto i calciatori azzurri, nella migliore delle ipotesi, dovranno allenarsi a casa per almeno le tre prossime settimane in attesa che la situazione migliori e cali il rischio di contagio da Covid-19.

Ci interessa il tuo parere, commenta l’articolo ed esprimi la tua opinione alla fine della pagina oppure sulla nostra pagina Facebook (CLICCA).

NapoliSoccer.NET è stato scelto da Google News come testata giornalistica sportiva riportante notizie. Per seguirci su GOOGLE NEWS ed essere sempre aggiornato CLICCA.



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.