Notizie utili Coronavirus, De Luca proroga i divieti fino al 14 aprile

0
786
de luca

Non abbassa la guardia il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca e, con una nuova ordinanza proroga i divieti finora emanati, sia a livello Nazionale che Regionale, fino al 14 aprile 2020, in tema di misure urgenti di prevenzione del rischio di contagi da Covid-19 a tutela della salute pubblica.

Con decorrenza dalla data del 26 marzo 2020 e fino al 14 aprile 2020 su tutto il territorio regionale è prorogato il divieto di uscire dalla abitazione, ovvero residenza, domicilio o dimora nella quale ci si trovi, ai sensi e per gli effetti dell’Ordinanza del Ministro della Salute e del Ministro dell’Interno 22 marzo 2020 e del DPCM 22 marzo 2020. Sono ammessi esclusivamente spostamenti temporanei ed individuali, motivati da comprovate esigenze lavorative per le attività consentite, ovvero per situazioni di necessità o motivi di salute“, questa è l’estrema sintesi del provvedimento emesso ieri da De Luca, che sarà in vigore fino al prossimo 14 aprile.

SCARICA LA NUOVA ORDINANZA

Non si fanno attendere, quindi i provvedimenti del Governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca che proprio ieri aveva manifestato il proprio disappunto, con una lettera inviata al Presidente del Consiglio, al Ministro della Salute, al Ministro degli Affari Regionali e al Ministro per il Sud, per il mancato invio di macchinari per le cure e di forniture per il contenimento del virus.

Abbiamo fatto con migliaia di operatori, sforzi giganteschi per poter reggere. Ma non si può scavare nella roccia con le mani nude” è stato l’accorato messaggio di De Luca, che teme di veder vanificati gli sforzi finora fatti.

Ci interessa il tuo parere, commenta l’articolo ed esprimi la tua opinione alla fine della pagina oppure sulla nostra pagina Facebook (CLICCA).

NapoliSoccer.NET è stato scelto da Google News come testata giornalistica sportiva riportante notizie. Per seguirci su GOOGLE NEWS ed essere sempre aggiornato CLICCA.



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.