Fontana: “Napoli ligia al dovere, conoscendo i napoletani non avevo dubbi”

0
548
Fontana_Gaetano01.jpg

L’ex centrocampista del Napoli, Gaetano Fontana, intervenendo durante la trasmissione “NAPOLI MAGAZINE LIVE” di Napolimagazine.com, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: “Purtroppo questa situazione non è facile da sopportare perché siamo stati privati della libertà che è il bene più prezioso, insieme alla salute però, quindi è giusto rimanere a casa. Dobbiamo sacrificarci e restare in casa, in questo momento non possiamo fare altro, prima lo capiamo e prima ne usciamo. Napoli si sta dimostrando educata e civile, ligia al dovere, ma conoscendo i napoletani non avevo dubbi.

Nel calcio, credo che dovremmo essere pronti a qualsiasi soluzione, in fondo è stato sempre così, di fronte a questa emergenza poi, diventa ancora più doveroso essere pronti a fare sacrifici, pur di portare a termine la stagione, se ovviamente sarà possibile. Il congelamento delle classifiche lo vedo davvero difficile e anche troppo penalizzante per chi ha fatto investimenti, ha operato e programmato bene, cito ad esempio il Benevento, quindi credo che la soluzione prospettata da Gravina, ovvero, andare avanti anche fino ad agosto, sia la soluzione migliore. Poi quando saranno prese le dovute decisioni, qualcuno sarà più contento, qualcun altro meno, ma bisognerà pur decidere. C’è poco da fare, cambierà comunque un po’ tutto, dal calciomercato alle date della prossima stagione, tenendo presente che nel frattempo, sono stati rinviati anche gli Europei al 2021.

Lo ripeterò fino alla noia, in questo momento, gli artefici del nostro destino siamo noi e se saremo capaci di rispettare le regole, forse, ne usciremo presto e allora, si prenderanno le decisioni più giuste per continuare nel modo migliore e non solo nel calcio. Vorrei sottolineare una cosa, se e quando si riprenderà non dobbiamo pretendere a tutti i costi la prestazione, soprattutto se le squadre dovessero essere costrette ad un vero e proprio tour de force per chiudere la stagione, nazionale e internazionale.

L’allenamento fatto a casa può essere valido se fatto per pochi giorni e può servire, eventualmente, a correggere qualche problema di carattere personale, se c’è da fare un mantenimento va bene ma è difficile se non impossibile mantenere la tensione giusta“.

Ci interessa il tuo parere, commenta l’articolo ed esprimi la tua opinione alla fine della pagina oppure sulla nostra pagina Facebook (CLICCA).

NapoliSoccer.NET è stato scelto da Google News come testata giornalistica sportiva riportante notizie. Per seguirci su GOOGLE NEWS ed essere sempre aggiornato CLICCA.



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.