Michele De Cicco: “L’allenamento per uno sportivo di livello è da eseguire tutti i giorni”

0
1058

L’intervista al preparatore atletico Michele De Cicco in esclusiva su NapoliSoccer.NET.

Il preparatore atletico Michele De Cicco,  con laurea in giurisprudenza alla Federico II, master in management sportivo LUISS e master in metodologia dell’allenamento ACSI, ha rilasciato un’intervista in esclusiva a NapoliSoccer.NET in cui ha parlato delle regole che dovrebbero seguire gli atleti per non perdere tono muscolare e forma fisica. Di seguito l’intervista completa.

Quali regole dovrebbe seguire un calciatore professionista in questo periodo di quarantena?
“Quando si parla di atleti e, nel caso specifico, di calciatori, parliamo di soggetti che tendono ad una preparazione di livello decisamente elevato. I carichi di lavoro e le intensità raggiunte variano durante la stagione e sono improntati al potenziamento muscolare e allo sviluppo della forza in fase pre-stagionale, indirizzate alla coordinazione, alla velocità e all’esplosività durante e verso la fine della stagione calcistica. Questa puntualizzazione, contestualizzata al periodo di stop che si osserva in questi giorni, porta a rivedere gli schemi, imponendo un ritorno alla fase di potenziamento muscolare, da bilanciare bene con sequenze di lavoro improntate al mantenere la muscolatura elastica e reattiva. L’allenamento, per uno sportivo di livello, è da eseguire tutti i giorni, alternando un giorno di puro allenamento muscolare con sovraccarichi ad uno di potenziamento dei patters motori e delle consequenziali skills. E’ chiaro che questa impostazione è sicuramente utile ad un mantenimento del proprio livello! Inutile pensare in questo momento ad un miglioramento delle propria prestazione agonistica, eccezion fatta per gli schemi coordinativi, che possono e devono invece essere migliorati continuamente”.

Aspetto alimentazione: cosa si deve fare?
“In questo periodo di riposo forzato, mi preme sottolineare la variazione del fabbisogno energetico che è inferiore anche di molto rispetto ai normali valori a stagione in corso per gli atleti. Il dispendio energetico così limitato impone di rivedere l’apporto calorico al ribasso, mentre il bilanciamento dei macro nutrienti rimane invariato. Da preferire cibi a basso indice glicemico, ricchi di antiossidanti e fibre derivanti da frutta, verdure e legumi”.

Quali conseguenze per l’atleta dopo un lungo periodo di stop?
“Non potendo prevedere la data di ripresa degli allenamenti e degli eventi agonistici, bisogna proseguire con allenamenti e corretta alimentazione per farsi trovare abbastanza pronti in caso di ripresa – chiarisce Michele De Cicco a NapoliSoccer.net –. uno stop completo dell’allenamento potrebbe comportare conseguenze che potrei definire drammatiche. Perdere una settimana di lavoro comporta in ordine sparso diminuzione della forza muscolare, perdita di elasticità muscolare e riduzione della velocità. Questi gli effetti sulle prestazioni alla ripresa degli allenamenti, ma non bisogna dimenticare, dopo uno stop più o meno lungo, aumenta il rischio infortuni”.

Come influisce questo periodo sulla testa di un atleta?
“Una delle ragioni che mi induce a sconsigliare lo stop dagli allenamenti, ha natura puramente psicologico/coordinativa. Tutto quello che chiediamo al nostro corpo in termini di prestazioni, va di pari passi con la concentrazione che possiamo offrire nelle sessioni di allenamento e in gara, come dimostrato da vari studi scientifici. E’ evidente che si rischia un calo di prestazione”.

Qualche consiglio per noi comuni mortali?
“In ragione delle considerazioni fin qui fatte, a mio parere un non atleta deve osservare le stesse prescrizioni riservate agli atleti ma con varaizione delle proporzioni di applicazione. A chi non è un atleta sicuramente non chiederei le intensità di allenamenti degli atleti, né un sostegno nutrizionale rilevante. Proporrei invece movimento, elasticità muscolare e mantenimento di buona efficienza cardiovascolare, con allenamenti giornalieri – conclude Michele De Cicco a NapoliSoccer.net –, mantenendo sotto controllo metabolismo basale e peso”.

Ci interessa il tuo parere, commenta l’articolo ed esprimi la tua opinione alla fine della pagina oppure sulla nostra pagina Facebook (CLICCA).

Napolisoccer.NET è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie CLICCA QUI.

Supporta NapoliSoccer.NET

Caro lettore, i giornalisti di NapoliSoccer lavorano con impegno e dedizione, senza scopo di lucro, per fornire notizie precise ed affidabili. Se apprezzi il nostro operato, da sempre per te gratuito, ti chiediamo un contributo a piacere per supportare il nostro lavoro così da consentirci di continuare ad offrirti il meglio delle notizie.




LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.