Solidarietà: il Napoli non si ferma. Doni a famiglie in difficoltà e al carcere di Nisida

0
1531
logo-sscn-napoli_x600.jpg

Dopo l’iniziativa delle uova donate agli ospedali, il Napoli non si ferma e prosegue nelle sue azioni solidali in questo momento di crisi, che coincide con la Pasqua 2020. Oggi l’Head of Operations della società azzurra, Alessandro Formisano, è stato intervistato su Radio Kiss Kiss Napoli per parlare proprio di tutte le iniziative solidali della SSC Napoli per questa settimana di Pasqua.

Come si legge nelle parole di Formisano, il Napoli ha inviato uova e colombe al carcere minorile di Nisida e ha raccolto, sopratutto grazie ai propri sponsor, 32 tonnellate di cibo da distribuire a famiglie disagiate della città.  Queste le parole di Formisano sintetizzate per i lettori di NapoliSoccer dalla nostra redazione.

“Le uova erano poco e ci siamo spinti oltre al gesto di valore simbolico diretto agli ospedali. In questi 12-13 giorni abbiamo chiamato a raccolta i nostri sponsor, specie quelli del food e beverage, immaginando che la città ha bisogno di noi. Abbiamo trovato una disponibilità enorme. Abbiamo fatto dei pacchi con del cibo, completati anche da sponsor che non hanno relazione con la SSC Napoli. Abbiamo raccolto 32 tonnellate di cibo, che ci permettono di realizzare più di mille confezioni con 32 chili di cibo all’interno. E abbiamo aggiunto dei gadget del Napoli. I ringraziamenti sono infiniti perché abbiamo trovato grande disponibilità.

Non abbiamo voluto fare una iniziativa di distribuzione a pioggia, ma abbiamo individuato 21 soggetti per la distribuzione: 12 associazioni locali di volontariato, selezionate con un criterio, contattate una ad una e 9 decanati e parrocchie. Tutti si occuperanno di distribuire gli oltre mille pacchi fatti. Invieremo anche uova, colombe e pastiere nel carcere minorile. Vogliamo che questa iniziativa aiuti chi ne ha bisogno e vogliamo farlo con una trasparenza unica”.



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.