Paolo Cannavaro non ci sta: “la tv e la stampa che provano ad affondarci non ci riusciranno mai!!!!”

0
2620
Paolo Cannavaro
Paolo Cannavaro: “Avanti Napoli. Avanti amici….e se fino ad oggi avevamo preferito l’anonimato durante le consegne, da oggi in poi gridiamolo forte e chiaro che dietro alla spesa solidale c’è gente per bene!!!!!”. Un Capitano resta sempre un Capitano!

A Napoli dove non arriva l’immensa catena di solidarietà arriva la camorra per consegnare pacchi di beni di prima necessità. In sintesi è questo il messaggio lanciato da un servizio messo in onda da Le Iene.

Un messaggio che ha creato parecchie polemiche a Napoli, con i Napoletani che hanno protestato contro quello che è sembrato l’ennesimo servizio contro la città e gli abitanti, come tanti si sono visti e sentiti in questo periodo caratterizzato dall’emergenza per il contaggio da Coronavirus.

E a nulla valgono le migliaia di testimonianze o i servizi dei mass media stranieri che decantano al mondo la resilienza Partenopea come modello da seguire. E nulla, proprio non ci riescono! 

Tra i tanti Napoletani che hanno protestato si è levata forte, chiara ed esasperata la voce di un figlio di Partenope: Paolo Cannavaro. Perchè un Capitano resta sempre un Capitano!

…non so se la problematica sollevata dalle @redazioneiene esista o no, ma sarebbe un peccato oscurare il lavoro di chi invece con sudore sacrifico fisico ed economico sta dando una mano alla città di Napoli….

L’ex capitano azzurro non ha resistito e, attraverso il proprio profilo Instagram, ha stigmatizzato la circostanza e spiegato dietro alla consegna dei pacchi solidali c’è l’impegno di tante organizzazioni di volontariato e di persone che hanno agito nel solo interesse della collettività.

@paolocannavaro
E’ già da un mese che io e tanti amici , grazie ad una colletta fatta con il cuore, abbiamo consegnato oltre 2.000 spese sul territorio napoletano(NON SIAMO GLI UNICI AD AVERLO FATTO MA CE NE SONO TANTISSIMI)…tutto il denaro e’ stato raccolto tramite bonifico. Gestito tramite un associazione autorizzata. Ogni acquisto e’ stato fatturato dal venditore.
I tanti volontari insieme ai miei amici hanno provveduto alla divisione delle spese con l’utilizzo di guanti e mascherine e nonostante ciò hanno messo a rischio la salute e quella dei loro cari. Gli unici mezzi autorizzati a circolare hanno provveduto alla distribuzione con tutte le autocertificazioni del caso. Le persone che in questo momento sono state abbandonate dal nostro paese, sono state invece aiutate da tante persone per bene figli di questa città!!!!
Questo messaggio lo pubblico solo per dare forza a chi ci sta mettendo tempo cuore e salute per portare aiuto alle famiglie più colpite da questa crisi ..la tv e la stampa che provano ad affondarci non ci riusciranno mai!!!!
Avanti Napoli. Avanti amici….e se fino ad oggi avevamo preferito l’anonimato durante le consegne, da oggi in poi gridiamolo forte e chiaro che dietro alla spesa solidale c’è gente per bene!!!!!
non so se la problematica sollevata dalle @redazioneiene esista o no, ma sarebbe un peccato oscurare il lavoro di chi invece con sudore sacrifico fisico ed economico sta dando una mano alla città di napoli…. #napolimlike
View this post on Instagram

E’ già da un mese che io e tanti amici , grazie ad una colletta fatta con il cuore, abbiamo consegnato oltre 2.000 spese sul territorio napoletano(NON SIAMO GLI UNICI AD AVERLO FATTO MA CE NE SONO TANTISSIMI)…tutto il denaro e’ stato raccolto tramite bonifico. Gestito tramite un associazione autorizzata. Ogni acquisto e’ stato fatturato dal venditore. I tanti volontari insieme ai miei amici hanno provveduto alla divisione delle spese con l’utilizzo di guanti e mascherine e nonostante ciò hanno messo a rischio la salute e quella dei loro cari. Gli unici mezzi autorizzati a circolare hanno provveduto alla distribuzione con tutte le autocertificazioni del caso. Le persone che in questo momento sono state abbandonate dal nostro paese, sono state invece aiutate da tante persone per bene figli di questa città!!!! Questo messaggio lo pubblico solo per dare forza a chi ci sta mettendo tempo cuore e salute per portare aiuto alle famiglie più colpite da questa crisi ..la tv e la stampa che provano ad affondarci non ci riusciranno mai !!!! Avanti napoli. Avanti amici….e se fino ad oggi avevamo preferito l’anonimato durante le consegne, da oggi in poi gridiamolo forte e chiaro che dietro alla spesa solidale c’è gente per bene!!!!!non so se la problematica sollevata dalle @redazioneiene esista o no, ma sarebbe un peccato oscurare il lavoro di chi invece con sudore sacrifico fisico ed economico sta dando una mano alla città di napoli…. #napolimlike

A post shared by Paolo Cannavaro (@paolocannavaro) on

Ci interessa il tuo parere, commenta l’articolo su NapoliSoccer.NET ed esprimi la tua opinione alla fine della pagina oppure sulla nostra pagina Facebook (CLICCA).

NapoliSoccer.NET è stato scelto da Google News come testata giornalistica sportiva riportante notizie sul Napoli (news, calcio, calciomercato e tanto altro). Per seguirci su GOOGLE NEWS ed essere sempre aggiornato CLICCA.

Supporta NapoliSoccer.NET

Caro lettore, i giornalisti di NapoliSoccer lavorano con impegno e dedizione, senza scopo di lucro, per fornire notizie precise ed affidabili. Se apprezzi il nostro operato, da sempre per te gratuito, ti chiediamo un contributo a piacere per supportare il nostro lavoro così da consentirci di continuare ad offrirti il meglio delle notizie.




LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.