Dal lancio sospeso della Crew Dragon al possibile lancio del campionato italiano, domani si decide il futuro

0
1654
campionato pallone-serie-a.jpg

Domani ci sarà l’incontro decisivo per determinare il futuro del campionato italiano. Le società vogliono ripartire, il Governo cerca garanzie sanitarie. 

Due lanci importanti si intersecano in settori differenti: il primo parzialmente fallito in questi minuti (sarebbe più corretto definirlo sospeso). Un passo storico è il lancio nello spazio finanziato da un cittadino privato con una capsula che prende il nome di Crew Dragon, ideata dalla SpaceX, società fondata da Elon Musk eccentrico e visionario uomo d’affari che potrebbe essere il precursore del turismo spaziale.

Le non perfette condizioni atmosferiche del cielo sopra la storica piattaforma 39A di Cape Canaveral hanno impedito, o meglio suggerito, di rinviare il lancio probabilmente a sabato. È stato ritenuto pericoloso l’eccesso di elettricità nello spazio. 

Il calcio italiano ripartirà?

Sarebbe per certi versi storico un altro lancio, quello del campionato italiano fermato da una pandemia. Una condizione che nessuno avrebbe ipotizzato di vivere. Di certo non riguarderà un interesse planetario come l’ipotesi di aprire ai cittadini privati la visita nello spazio ma potrebbe far felici gli appassionati di calcio, italiani ed europei. Un rilancio che consentirebbe a tanti addetti ai lavori di riprendere la propria attività.

Non si parla soltanto dei giocatori ma di staff costituiti per lo più da persone che non sono al centro dell’attenzione tra i quali: massaggiatori, magazzinieri, autisti, preparatori atletici ed altri professionisti. 

La data fatidica è il 28 maggio. Tra poco meno di 24 ore conosceremo con tutta probabilità l’esito dell’incontro tra Federazione e Governo rappresentato dal Ministro Spadafora. 

La volontà di qualcuno sarebbe quella di tutelare la salute dei calciatori così com’è accaduto per gli astronauti della Crew Dragon ma la partenza della capsula è stata semplicemente rinviata mentre il calcio italiano non ha più tempo.

Questo sport non rappresenta soltanto una passione per milioni di persone ma è soprattutto uno dei capisaldi dell’economia del Paese che determina lavoro per centinaia di migliaia di persone. Tutte le compagini si sono attrezzate al meglio per proseguire la stagione 19-20. È necessario ripartire ora, ripartire in sicurezza

Ci interessa il tuo parere, commenta l’articolo su NapoliSoccer.NET ed esprimi la tua opinione alla fine della pagina oppure sulla nostra pagina Facebook (CLICCA).

NapoliSoccer.NET è stato scelto da Google News come testata giornalistica sportiva riportante notizie sul Napoli (news, calcio, calciomercato e tanto altro). Per seguirci su GOOGLE NEWS ed essere sempre aggiornato CLICCA.

Supporta NapoliSoccer.NET

Caro lettore, i giornalisti di NapoliSoccer lavorano con impegno e dedizione, senza scopo di lucro, per fornire notizie precise ed affidabili. Se apprezzi il nostro operato, da sempre per te gratuito, ti chiediamo un contributo a piacere per supportare il nostro lavoro così da consentirci di continuare ad offrirti il meglio delle notizie.


NapoliSoccer.NET è stato scelto da Google News come testata giornalistica sportiva riportante notizie sul Napoli (news, calcio, calciomercato e tanto altro). Per seguirci su GOOGLE NEWS ed essere sempre aggiornato CLICCA.



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.