Il comunicato della Regione Abruzzo: Per i prossimi 6 anni il Napoli in ritiro a Castel di Sangro

0
586
Abruzzo

Il comunicato della Regione Abruzzo che chiarisce i termini dell’accordo con il Napoli: azzurri in ritiro a Castel di Sangro per i prossimi 6 anni.

Dopo tanti anni di ritiro a Dimaro, nella Val di Sole in Trentino il Napoli cambia sede per la preparazione precampionato. La nuova location dove gli azzurri si prepareranno alle fatiche della successiva stagione sarà l’Abruzzo e, più precisamente Castel di Sangro.

La partnership istituzionale tra la SSC Napoli e la Regione Abruzzo getta le basi per una importate ricaduta in termini economici per il turismo che si svilupperà nei territori dell’Alto Sangro e dell’Altopiano delle Cinquemiglia e, in particolare, per le località di Castel di Sangro, Alfedena, Barrea, Roccaraso, Rivisondoli, Pescocostanzo e zone limitrofe.

A chiarire meglio i termini dell’accordo è stata la Regione Abruzzo attraverso la pubblicazione di un comunicato: la società partenopea per i prossimi sei anni si recherà in ritiro in Abruzzo.

L’accordo, che riguarda gli anni 2020, 2021, 2022, 2023, 2024 e 2025, secondo le aspettative del Governatore della Regione Abruzzo Marco Marsilio, produrrà importanti ricadute produttive e turistiche sul territorio regionale e nelle zone interessate, con l’esponenziale aumento del turismo nel periodo in cui il Napoli sosterrà il ritiro estivo grazie all’afflusso dei tifosi azzurri, invogliati anche dalla vicinanza della città partenopea a raggiungere il territorio Medio Sangro.

Il comunicato della Regione Abruzzo

Su proposta degli assessori Mauro Febbo e Guido Quintino Liris, la giunta ha approvato un importante provvedimento che prevede un contratto di partnership istituzionale tra la Società Sportiva Calcio Napoli e la Regione Abruzzo. L’accordo produce importanti ricadute produttive e turistiche sul territorio regionale e su tutto il comprensorio di Castel di Sangro, Roccaraso, Rivisondoli, Pescocostanzo e aree limitrofe. Sin dal mese di agosto di quest’anno la società partenopea potrà organizzare i ritiri estivi precampionato della prima squadra in Abruzzo. L’accordo riguarda gli anni 2020, 2021, 2022, 2023, 2024 e 2025. La giunta ha approvato la convenzione ed ha dato mandato al presidente Marsilio di sottoscrivere l’intesa con la società sportiva, in qualità di rappresentante legale dell’Ente. In un momento così delicato, a seguito della pandemia è considerata un’occasione unica per la promozione turistica regionale e per accrescere lo sviluppo economico, lungimirante perché in grado di generare anche nei prossimi anni, un indotto stabile e durevole.

 

Ci interessa il tuo parere, commenta l’articolo su NapoliSoccer.NET ed esprimi la tua opinione alla fine della pagina oppure sulla nostra pagina Facebook (CLICCA).

NapoliSoccer.NET è stato scelto da Google News come testata giornalistica sportiva riportante notizie sul Napoli (news, calcio, calciomercato e tanto altro). Per seguirci su GOOGLE NEWS ed essere sempre aggiornato CLICCA.

Supporta NapoliSoccer.NET

Caro lettore, i giornalisti di NapoliSoccer lavorano con impegno e dedizione, senza scopo di lucro, per fornire notizie precise ed affidabili. Se apprezzi il nostro operato, da sempre per te gratuito, ti chiediamo un contributo a piacere per supportare il nostro lavoro così da consentirci di continuare ad offrirti il meglio delle notizie.


Condividi
Articolo precedenteDe Nicola: “Credo che la forza del Napoli siano Callejon e Insigne”
Prossimo articoloIl caso: il Napoli punta il dito, la Roma non ha rispettato il protocollo
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.