Accolto ricorso Lega Serie A, Tribunale emette decreto ingiuntivo a SKY

0
614
ricorso soldi-calcio_X600.jpg
Il Tribunale di Milano da ragione alla Lega Serie A: decreto ingiuntivo per SKY per il mancato pagamento dell’ultima rata dei diritti TV stagione 2019/2020.

La Lega Serie A aveva presentato, a fine maggio, un ricorso al Tribunale di Milano contestando all’emittente satellitare SKY il mancato pagamento dell’ultima rata bimestrale prevista dal contratto di cessione dei diritti TV del campionato di Serie A.

Dal canto suo l’emittente satellitare, giustificava la mancata corresponsione con una richiesta di sconto del 15-18% sul valore della stagione 2020/21 a seguito delle problematiche connesse all’emergenza Covid-19 ed alla conseguente rimodulazione del calendario.

Con il provvedimento, notificato a Sky Italia e Sky Italian Holdings, il Tribunale Civile di Milano, accogliendo la richiesta della Lega di Serie A, ha emesso un decreto ingiuntivo che però non è immediatamente esecutivo e SKY potrà agire in opposizione alla sua applicazione. L’emittente satellitare, infatti, avrà 40 giorni per presentare ricorso e ulteriori 90 giorni saranno necessari per fissare la data dell’udienza.

Non sarà quindi possibile, per i club fautori della linea dura, oscurare il segnale di ritrasmissione delle partite a Sky così da non consentire all’emittente satellitare di trasmettere le ultime partite di Serie A del campionato 2019/2020.

Alla base della decisione del giudice Stefano Tarantola c’è la valutazione di come “il credito risulta certo, liquido ed esigibile” e pertanto, non risultando agli atti “cause estintive o di inesigibilità di tali obbligazioni“, il giudice ha ingiunto a SKY di “pagare in solido, alla parte ricorrente per le causali di cui al ricorso” una cifra superiore ai circa 102 milioni di euro.

Probabile, dopo la decisione del Tribunale Civile di Milano e anche in conseguenza dell’ormai riavvio del campionato della massima serie italiana, che le parti riescano a trovare il giusto compromesso e mettere la parola fine alla querelle, che rischia di trascinarsi ancora per molto tempo.

Ci interessa il tuo parere, commenta l’articolo su NapoliSoccer.NET ed esprimi la tua opinione alla fine della pagina oppure sulla nostra pagina Facebook (CLICCA).

NapoliSoccer.NET è stato scelto da Google News come testata giornalistica sportiva riportante notizie sul Napoli (news, calcio, calciomercato e tanto altro). Per seguirci su GOOGLE NEWS ed essere sempre aggiornato CLICCA.

Supporta NapoliSoccer.NET

Caro lettore, i giornalisti di NapoliSoccer lavorano con impegno e dedizione, senza scopo di lucro, per fornire notizie precise ed affidabili. Se apprezzi il nostro operato, da sempre per te gratuito, ti chiediamo un contributo a piacere per supportare il nostro lavoro così da consentirci di continuare ad offrirti il meglio delle notizie.




LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.