Champions league: numeri & curiosità di Barcellona – Napoli

0
1161

Stasera alle ore 21:00,  in occasione del match di ritorno degli ottavi di finale di Champions League, il Napoli affronterà al Camp Nou il  Barcellona di Leon Messi.  

Nella partita di andata, giocata lo scorso 25 febbraio nell’impianto di Fuorigrotta, le due squadre si divisero la posta in palio terminando l’incontro  con il risultato di  1-1 (30° Mertens [N], 57° Griezmann [N]).

Quella di stasera rappresenta la seconda sfida in assoluto in campo internazionale tra gli spagnoli e i partenopei. Prima di questa edizione di Champions League le due squadre non si erano mai affrontate in una partita ufficiale.

Mentre  il  Barça ha staccato il pass per gli ottavi  arrivando  primo nel Gruppo F con 14 punti, quattro in più del Borussia Dortmund, il Napoli ha ottenuto il pass per gli ottavi di finale grazie al secondo posto ottenuto nel Gruppo E con 12 punti, uno in meno del Liverpool.

Serata particolare quella di stasera per il  partenopeo  Matteo Politano.  L’ex interista affronterà per la quarta  volta in questo torneo di Chanpions  League  il Barcellona, avendolo già  incontrato anche  nella fase a giorni con la maglia  dell’Inter.

Per il Napoli quella con gli spagnoli sarà la 177^ partita in una competizione europea il cui debutto avvenne nel 1962 con la partecipazione alla Coppa delle Coppe. Nelle precedenti 176 gare gli azzurri sono stati impegnati 49 volte in Coppa dei Campioni/Champions League, 108 volte in Coppa Uefa/Europa League, 17 volte in Coppa delle Coppe e 2 volte in Coppa Intertoto, ottenendo 78 vittorie, 48 pareggi e 50 sconfitte.

Il match di stasera sarà arbitrato dal turco Cüneyt Çakır, assistito da Ongun e Duran. Gli arbitri  addetti al Var saranno Kalkavan e Palabiyik, mentre Meler  sarà il quarto uomo.

 L’arbitro Çakır ha fatto il suo debutto nella Champions League nel settembre 2010, arbitrando proprio il Barcellona contro  il Rubin Kazan’.

Arbitro esperto di fama internazionale avendo diretto moltissime partite tra Mondiali, Europei e Champions League.

In questo torneo di Champions League ha già diretto tre gare concedendo  ben 4 rigori, 2 dei quali proprio ai partenopei  lo scorso 9 dicembre in occasione dell’ultimo match della fase a gironi tra  Napoli – Genk  terminato con la vittoria degli azzurri con un secco 4-0 (3′, 26′, 38′ rig. Milik), 75′ rig. Mertens).

Raffaele Campaniello – NapoliSoccer.NET



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.