Avv. Pisani: “Abbiamo avuto la prova che non esiste giustizia sportiva”

0
440

L’avv. Angelo Pisani, intervenendo a Radio Marte nel corso della trasmissione “Si gonfia la rete”, in merito alla sentenza del Giudice Sportivo su Juventus-Napoli ha rilasciato le seguenti dichiarazioni sintetizzate da NapoliSoccer.NET Oltre che inferocito come tutti i tifosi perbene del mondo di qualsiasi squadra, penso anche che questa sentenza abbia decretato la morte del calcio. Ma me l’aspettavo perché negli scorsi anni i giudici ci hanno abituato a decisioni scandalose. Speriamo che la giustizia ordinaria prenda il sopravvento. Abbiamo avuto la prova che non esiste giustizia sportiva e che c’è un enorme conflitto di interesse. La giustizia ordinaria e la Procura della Repubblica devono intervenire. Noi integreremo la denuncia nei confronti della giustizia sportiva, non si può dare un esempio sbagliato come quello dato ieri. Non si può andare contro la giustizia ordinaria e non sono stati rispettati i parametri, si continua a fare il gioco dei poteri forti. Provocatoriamente dobbiamo scendere in campo e fare il possibile e chiamare in cause le autorità competenti o meno“.

Ci interessa il tuo parere, commenta l’articolo su NapoliSoccer.NET ed esprimi la tua opinione alla fine della pagina oppure sulla nostra pagina Facebook (CLICCA).

NapoliSoccer.NET è stato scelto da Google News come testata giornalistica sportiva riportante notizie sul Napoli (news, calcio, calciomercato e tanto altro). Per seguirci su GOOGLE NEWS ed essere sempre aggiornato CLICCA.

Supporta NapoliSoccer.NET

Caro lettore, i giornalisti di NapoliSoccer lavorano con impegno e dedizione, senza scopo di lucro, per fornire notizie precise ed affidabili. Se apprezzi il nostro operato, da sempre per te gratuito, ti chiediamo un contributo a piacere per supportare il nostro lavoro così da consentirci di continuare ad offrirti il meglio delle notizie.




LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.