Campionato Primavera 2: rinviata Napoli-Pescara

0
499
Rinviata a data da destinarsi la seconda partita degli azzurrini nel Campionato Primavera 2.

Napoli-Pescara, valevole per la seconda giornata del Campionato Primavera 2, è stata rinviata al 14 novembre.

La richiesta del Napoli di rinviare la partita, poiché non ha avuto la possibilità di allenarsi per la positività al Covid-19 di un suo giocatore, è stata accolta dalla LNPB.

Mercoledì gli azzurrini hanno avuto l’autorizzazione dall’Asl a riprendere gli allenamenti e sotto gli ordini di mister Cascione hanno ricominciato la preparazione in vista del prossimo appuntamento di Campionato, previsto il 24 ottobre in casa della Reggina.

Gli azzurrini dovranno aspettare un’altra settimana per riscattare il 4-1 patito in casa del Lecce al debutto in Campionato ma soprattutto slitta al 31 ottobre l’esordio tra le mura amiche della squadra partenopea.

Intanto la società azzurra si muove sul mercato degli svincolati per rafforzare la squadra di Emmanuel Cascione ed a breve dovrebbe essere aggregato al suo gruppo il classe 2001 Riccardo Cataldi.

Cataldi è un centrocampista centrale, con buone doti di interdizione, cresciuto nel settore giovanile della Roma. Ha vissuto una stagione in prestito al Venezia e poi è stato ceduto al Trapani, dove nella passata stagione ha disputato un ottimo Campionato Primavera 2.

Con la mancata iscrizione al Campionato di Serie C del Trapani, il calciatore romano è rimasto svincolato e la società azzurra si è mossa per aggiungere un valore in più alla rosa di Cascione.

Oltre alla Primavera pure l’Under 15 e 16 non scenderanno in campo anche questa settimana.

Dopo la mancata sfida contro il Frosinone dello scorso weekend, entrambe le compagini avrebbero dovuto sfidare i pari età del Benevento, tuttavia, siccome è stato riscontrato un caso Covid tra le fila delle giovanili sannita, è stata sospesa tutta l’attività delle giovanili delle streghette in attesa di completare lo screening e le sanificazioni necessarie.

Dovrebbe invece scendere in campo l’Under 17 di mister Carnevali, che la settimana scorsa non ha giocato contro il Pescara, a causa di una positività al Covid-19 di un calciatore abruzzese.

Gli azzurrini giocheranno in casa ed ospiteranno il Lecce.

Nel frattempo la Lega Calcio Italiana Professionisti ha varato una nuova riforma dei Campionati Giovanili, con il Campionato Beretti, che sarà sostituito dal Campionato Primavera 3 e 4, che andranno ad integrarsi con il Campionato Primavera 1 e 2.

Questa nuova riforma del Campionato Giovanile eviterà un nuovo caso Novara; infatti, con l’introduzione di 4 Campionati Under 19, le squadre giovanili non sono più vincolate alle prime squadre.

In questo modo, nel caso in cui una società dovesse essere promossa dalla Primavera 2 alla Primavera 1 ma la sua prima squadra, che milita in B, dovesse essere retrocessa dalla B alla C, potrà ugualmente iscriversi alla Primavera 1, a differenza di quanto accaduto al Novara nella stagione 2017-18, che pur avendo vinto il Campionato Primavera 2 girone A, non partecipò al Campionato Primavera 1 a causa della retrocessione della prima squadra dalla B alla C.

L’introduzioni di questi due nuovi Campionati, basato su meccanismi di promozioni e retrocessioni, premierà le squadre che investono nel settore giovanili ma penalizzerà ulteriormente chi invece snobba la coltivazione dei giovani in casa propria.

I Campionati Primavera 3 e 4 inizieranno il 24 ottobre e daranno vita ad una nuova era per i Campionati Giovanili.

Ci interessa il tuo parere, commenta l’articolo su NapoliSoccer.NET ed esprimi la tua opinione alla fine della pagina oppure sulla nostra pagina Facebook (CLICCA).

NapoliSoccer.NET è stato scelto da Google News come testata giornalistica sportiva riportante notizie sul Napoli (news, calcio, calciomercato e tanto altro). Per seguirci su GOOGLE NEWS ed essere sempre aggiornato CLICCA.

Supporta NapoliSoccer.NET

Caro lettore, i giornalisti di NapoliSoccer lavorano con impegno e dedizione, senza scopo di lucro, per fornire notizie precise ed affidabili. Se apprezzi il nostro operato, da sempre per te gratuito, ti chiediamo un contributo a piacere per supportare il nostro lavoro così da consentirci di continuare ad offrirti il meglio delle notizie.




LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.