Napoli-Atalanta 4-1. Gattuso fa “la verticale”. Le pagelle di NapoliSoccer.NET

2
1175
Napoli-Atalanta
Napoli-Atalanta

 

Napoli-Atalanta 4-1. Le pagelle di NapoliSoccer.NET. Il Napoli mantiene il controllo della partita partendo dal basso e giocando in verticale.

Quello che a mister Ancelotti non è riuscito, stasera riesce a Gattuso, almeno per 70 minuti durante la sfida Napoli-Atalanta. E’ un Napoli che mantiene il controllo della partita partendo dal basso e giocando la palla in verticale (alla fine del primo tempo 52% di possesso palla e “solo” 200 passaggi.

Ospina: 6,5 – Buona lettura delle poche occasioni capitate all’Atalanta. In due occasioni salva la rete senza apparenti difficoltà.

Di Lorenzo: 7 – Sembra che i suoi avversari diretti facciano a gara per semplificargli la vita. Buono il dialogo con Politano che lo porta ad attaccare con regolarità la fascia.

Manolas: 7 – Sarebbe facile addossare a lui le colpe del goal atalantino. Però sul 4-0, con un Napoli che ha ormai chiuso la partita, riuscire a tenere alta la concentrazione non è facilissimo. Tiene senza affanni un Duvan Zapata che comunque dal punto di vista fisico spaventa sempre.

Koulibaly: 7 – Il grosso del lavoro difensivo lo fa Manolas. Lui si fa vedere per una chiusura di forza al 23′ minuto e per qualche sortita in fase offensiva.

Hysaj: 7 – Sembra incredibile ma non lo è. 90 minuti senza sbavature, spingendo quando serve e anche in maniera decisa come nell’occasione in cui lascia sul posto Toloi facendogli passare la palla tra le gambe.

Bakayoko: 7 – La forma è quella che è. Non ha i 90 minuti nelle gambe e infatti va scemando con il passare dei minuti. Nel primo tempo sicuramente tra i migliori. Fa sentire i muscoli a ogni avversario che gli passi accanto. 4 tackle e 2 duelli aerei vinti e il suo contributo nel rendere il gioco verticale è evidente. Dal 75′ Lobotka: (SV).

Fabian: 7 – Il centrocampo dell’Atalanta è foltissimo. Gasperini schiera il suo 3-4-2-1 che a tratti diventa un 3-5-1-1 e, nonostante questo, l’aver studiato bene la gara non impedisce ai due centrali del Napoli di dominare in mezzo al campo e di giocare sempre in verticale. Chiude con 3 tackle vinti, a ulteriore spiegazione di una partita giocata e vinta in mezzo al campo. Dall’83’ Demme: SV.

Politano: 7,5 – Forse la sua migliore prestazione in azzurro. Dire che nel primo tempo fa il Callejon non rende giustizia al calciatore nato a Roma. Arretra molto lasciando partire Di Lorenzo e creando così lo scompiglio sulla fascia. Pregevolissimo il goal con una bordata telecomandata. Dal 61′ Ghoulam: 6 – Esterno alto poi centrocampista di sinistra in un assetto che diventa 4-4-2  con l’ingresso di Malcuit. Entra nel momento in cui la squadra si mostra un po’ sazia e tira i remi in barca. Regge comunque abbastanza bene per la mezz’ora che Gattuso gli concede.

Mertens: 7 – Prende un colpo a inizio gara che ne limita l’azione per un po’. Dal 75′ Malcuit: SV – Si posiziona alto a destra nel centrocampo diventato a 4.

Lozano: 7,5 – Gattuso lo schiera a sinistra al posto di Insigne. Quest’anno sembra aver messo su muscoli e aver capito come muoversi contro le difese italiane. Segna un goal, ne sfiora un altro, segna un secondo e poi ha ancora una occasione, è lui il mattatore di Napoli-Atalanta. Chiude da seconda punta classica accanto all’ariete Petagna.

Osimehn: 7,5 – Non segnerà moltissimo. Forse. Però è sempre nel vivo dell’azione. Fa a sportellate con gli avversari come se invece che 80 chili scarsi, ne pesasse 90, ma poi li lascia dietro di sé come birilli. Crea spazi, nella difesa atalantina, in cui gli attaccanti del Napoli riescono a infilarsi come un coltello caldo nel burro. Sportiello gli nega un goal e lui si prende la soddisfazione di infilarlo in chiusura di gara. Dall’83’ Petagna: (SV).

Domenico Infante – NapoliSoccer.NET

Ci interessa il tuo parere, commenta l’articolo su NapoliSoccer.NET ed esprimi la tua opinione alla fine della pagina oppure sulla nostra pagina Facebook (CLICCA).

NapoliSoccer.NET è stato scelto da Google News come testata giornalistica sportiva riportante notizie sul Napoli (news, calcio, calciomercato e tanto altro). Per seguirci su GOOGLE NEWS ed essere sempre aggiornato CLICCA.

Supporta NapoliSoccer.NET

Caro lettore, i giornalisti di NapoliSoccer lavorano con impegno e dedizione, senza scopo di lucro, per fornire notizie precise ed affidabili. Se apprezzi il nostro operato, da sempre per te gratuito, ti chiediamo un contributo a piacere per supportare il nostro lavoro così da consentirci di continuare ad offrirti il meglio delle notizie.




2 Commenti

  1. Per stare ad oggi, il Napoli ha stracciato l’Atalanta.
    I giocatori hanno abbinato intensità a concretezza.
    Davvero uno bello spettacolo.
    L’Atalanta che finora sembrava un’ammazzasette ne è uscita un poco ridimensionata.

  2. I soloni che il calcio lo capiscono solo alla play station si sono inventati una classifica cannonieri senza un minimo accenno ai rigori segnati, per cui gli estimatori dei Ronaldo dei Lukaku e di altri profittatori impazziscono a fare la ruota del pavone. Quanti ne ha tirati Lozano?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.