Napoli – AZ Alkmaar 0-1. La corazzata di Gattuso affonda contro i modesti olandesi.

2
996

LEPAGELLE.jpg

Come può uno scoglio affondare una corazzata? Basta aver visto la partita di stasera per saperlo. Il Napoli affonda contro lo scoglio affiorante Alkmaar. Affonda inesorabilmente in una selva di passaggetti inutili senza riuscire a dare mai profondità all’azione.

Meret: 6 – Poco impegnato nel primo tempo. De Wit, con la complicità dei centrali del Napoli lo batte in maniera

Di Lorenzo: 5,5 – Karlsson lo mette sovente in difficoltà. Spinge con discreta continuità sulla fascia ma al di sotto delle sue possibilità

Maksimovic: 5 – Statuina da presepe in occasione del goal. Qualche chiusura in corner, talvolta pure discutibile

Koulibaly: 5 – Due passi indietro rispetto alle recenti prestazioni in campionato. Guarda calciare De Wit e affonda con la nave come un capitano d’altri tempi (no, non è un complimento)

Hysaj: 6 – Gli olandesi sono chiusi a riccio e non gli permettono grandi libertà. Qualche spunto efficace nel primo tempo. Troppo poco. Dal 59′ Rui: 6 – Rivede il campo ma la difesa dell’Alkmaar fa buona guardia. Senza idee

Fabian: 6 – Partita a due facce. Primo tempo discreto, tatticamente senza troppe sbavature. Ripresa insulsa e senza mordente. Appare quasi rassegnato.

Lobotka: 5,5 – Compitino. Qualche passaggio giusto, per carità, ma da lui ci si aspetta che metta ordine e che distribuisca palloni in grado di rompere il muro della squdra avversaria, non che faccia girare stancamente la palla   Dal 66′ Demme: 5 – peggio di Lobotka. Sarà difficile scalare le gerarchie in rosa, se non approccia la gara con la “fame” necessaria.

Politano: 6 – Uno dei migliori azzurri. Ed è quanto dire. Fuori dal gioco, forse per scelta tattica, nella prima metà del primo tempo, poi però sale di rendimento. Almeno ci prova. Dal 83′ Bakayoko: – SV

Mertens: 5 – Il raddoppio sistematico e la “densità” difensiva degli olandesi, gli toglie la possibilità di incidere nell’economia della gara. Ah, no, ha inciso e parecchio con un clamoroso errore al 34′ del primo tempo.

Lozano: 5 – I maggiori rimproveri di Gattuso sono per lui. La voce del mister azzurro lo rincorre per tutto il primo tempo chiedendogli di pressare i difensori. L’azione del goal olandese prende le mosse da un suo errore.  Dal 59′ Insigne: 5 – Non è fisicamente a posto. E si vede. Cerca di dare un contributo ma entra nel peggiore momento degli azzurri.

Osimhen: 6 – sufficiente. Perché almeno ci prova. Prova a muoversi in continuazione per portare i difensori fuori dalla linea. Prova a servire Mertens. Prova a farsi vedere… Dal 66′ Petagna 5 – Quasi mezz’ora in campo e non vederlo.

 

Domenico Infante – NapoliSoccer.NET

 



2 Commenti

  1. La partita con l’Atalanta ci aveva illuso in maniera esagerata. Una batosta che ci farà bene. Non siamo i migliori del mazzo. Ci tocca migliorare e parecchio. Sempre che ne siamo capaci.

  2. Ripeto la domanda: Siamo sicuri che vogliamo andare avanti con Gattuso? Dopo Ancelotti ci mancava lu i(Gattuso) a fare gli esperimenti. Non facciamoci fuorviare dal risultato con l’Atalanta. E’ stato un caso.
    Certo, con Gattuso, avremo e subiremo tante delusioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.