Numeri & curiosità di Real Sociedad – Napoli

0
812

Stasera  alle ore 21:00, in occasione della 2^ giornata del girone F di Europa League, il Napoli affronterà al Reale Arena gli spagnoli del Real Sociedad,   la cui fondazione risale al 1909.  

La squadra spagnola, i cui colori sociali sono  il bianco e il blu, è una delle nove squadre spagnole a non aver mai giocato in categorie inferiori alla seconda divisione. Nel corso della sua storia il Real Sociedad ha conquistato 2 volte il titolo di campione  di Spagna, 2 Coppe del Re e 1 Supercoppa di Spagna.

Quello di stasera rappresenta un match inedito tra il  Real Sociedad e il Napoli, mai le due squadre si sono affrontate in una competizione europea.

Sono 16, invece, i precedenti in Europa tra il Napoli e le squadre spagnole. Il tabellino è sfavorevole ai partenopei con  7 sconfitte, 5 pareggi, 4 vittorie, 19 gol  realizzati e 22 subiti. Per il Real Sociedad sono invece 4  i match disputati  in campo europeo con  le squadre italiane. Il tabellino è favorevole alle squadre italiane con 2 vittorie, 1 pareggio, 1 sconfitta, 4 gol subiti e 7 realizzati.  

Mentre il Napoli nella prima giornata di questo torneo è stato sconfitto in casa degli olandesi dell’Az  Alkamar con il risultato di 1-0, il Real Sociedad ha espugnato il campo del Rijeka vincendo 1-0.

Per il Napoli quella con Real Sociedad sarà la 179^ partita in una competizione europea il cui debutto avvenne nel 1962 con la partecipazione alla Coppa delle Coppe. Nelle precedenti 178 gare gli azzurri sono stati impegnati 50 volte in Coppa dei Campioni/Champions League, 109 volte in Coppa Uefa/Europa League, 17 volte in Coppa delle Coppe e 2 volte in Coppa Intertoto, ottenendo 78 vittorie, 48 pareggi e 52 sconfitte. 

Serata particolare quella di stasera per David Ospina, l’estremo difensore partenopeo si troverà di fronte il difensore dell’Atletico Madrid Nacho Monreal,  suo ex compagno di squadra nell’Arsenal dal 2014 al 2018.

Arbitrato dell’incotro sarà l’inglese polacco Craig Pawson, coadiuvato dagli assistenti Ian Hussin e Constantine Hatzidakis, mentre Andrew Madley sarà il quarto uomo.

 Raffaele Campaniello – NapoliSoccer.NET



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.