Pedullà: “Martinez sta per arrivare. Da seguire Papa Waigo”

4
157

Il noto operatore di mercato, Alfredo Pedullà, intervistato da NapoliPress, analizza le operazioni di mercato del Napoli e le trattative in corso. Di seguito l’intervista.

Alfredo Pedullà i primi colpi azzurri sono arrivati, come vede questo mercato del Napoli?
Il Napoli si sta comportando bene, è un mercato molto buono. Denis è un buon colpo; dalle partite che ho visto si comporta meglio con le difese aperte che con quelle schierate, ma ha comunque dei grandi colpi e una buona tecnica. Questi sono comunque considerazioni di inizio luglio che dovranno essere suffragate nel corso della stagione.

Non solo Denis ma anche Maggio e Rinaudo
Maggio è un grandissimo acquisto, uno dei cinque colpi della nuova stagione. E’ un ottimo calciatore e il Napoli prendendolo ha fatto un buonissimo investimento, così come Rinaudo che mi ricorda un giovane Materazzi e non capisco come mai il Palermo lo abbia lasciato andar via. L’investimento fatto per prendere il difensore, penso, sia ampiamente giustificato.

Bene Pedullà, pensa che il Napoli farà qualche altro acquisto?
Quasi sicuramente si muoverà qualche atra cosa, lo scacchiere deve essere ancora completato. Penso che difficilmente si arriverà a Castellini, poiché il Parma ha intenzione di lasciar partire solo uno dei pezzi pregiati e penso sia Cigarini. Martinez invece dovrebbe arrivare domani, a quanto ne so si stanno risolvendo solo gli ultimi problemi burocratici. Da Marino, comunque, mi aspetto sempre un colpo a sorpresa anche se al momento la pista Papa Waigo è quella da seguire maggiormente, il direttore lo seguiva già ai tempi di Verona.

Agli azzurri serve un esterno sinistro, Pasqual potrebbe essere uno dei papabili?
Qualche possibilità che Pasqual arrivi c’è sicuramente, anche se forse il discorso per l’esterno si potrebbe sbloccare a metà agosto quando i preliminari di Champions daranno i loro verdetti. Se la Fiorentina passerà il turno, come tutti ci auguriamo, Pasqual potrebbe anche rimanere a Firenze così da avere una valida alternativa a Vargas.

Questione portieri, ce ne sono ben tre in rosa e tutti di ottimo livello
Gianello sicuramente meriterebbe maggiore visibilità, come terzo portiere mi sembra un po’ sprecato ma il Napoli ha fatto questa scelta e bisogna rispettarla. Mi aspetto che gli azzurri affrontino al meglio il primo ostacolo che è l’ Intertoto.

Fonte: Napolipress – Fabio Mencocco

Condividi
Articolo precedenteScherma: Europei 2012 si terranno a Legnano
Prossimo articoloCuriosità da Jennersdorf
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.


4 Commenti

  1. io invece sono molto preoccupato per quella che sarà la prossima stagione .
    Con Lavezzi reduce dalle olimpiadi e tre quarti di squadra in raduno in anticipo per l’intertoto e con una rosa che,almeno al momento,sembra un pò scarna, credo che il massimo obiettivo raggiungibile sia la salvezza.

  2. sarà pure come dici te ma hai visto la difesa?in rosa abbiamo cannavaro.rinaudo,contini,santacroce e grava.
    tutti parlano che al napoli serve un vice lavezzi e un terzino (meglio noto come esterno di sinistra!?!)ma secondo me ci vogliono anche un paio di difensori di spessore.
    vorrei ricordare che l’ anno scorso tra domizzi cannavaro e santacroce le giornate di squalifica non sono state poche e se si pensa ai più impegni che nell’arco della stagione la società spera di raggiungere,la difesa così come è non da garanzie.
    capitolo esterni mannini maggio e poi?possono fara 34 partite di campionato di fila entrambi + l’eventuale uefa ?
    qualcuno dice si ma se poi la squadra supera l’intertoto qualche acquisto in più verrà fatto. come se tutti i giocatori di un certo livello ,prima di accasarsi in qualche squadra o di incomincaiare la preparazione per il nuovo campionato,aspettino il napoli che superi l’intertoto.
    il centrocampo vabbene così gargano pazienza blasi bogliacino hamsik e forse martinez possono dare garanzie ma l’attacco?Lavezzi denis zalayeta
    ne mancano un paio a mio avviso.cmq vedremo però così l’ottimismo non può che latitare

  3. Arriviamo al 6 posto la samp aveva lo stexo problema, ha vinto l’intertoto e mo va in uefa direttamente dp una grande stagione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here