Calaiò (Siena): “Non ho esultato per rispetto dei tifosi del Napoli”

17
195

Emanuele Calaiò, ex azzurro e bomber del Siena, ha commentato, alla fine della gara, ai microfoni di Sky la sua prestazione rilasciando le seguenti dichiarazioni sintetizzate da Napolisoccer.NET: "Ho segnato ma non siamo riusciti a portare a casa i tre punti, sapevamo che la partita era difficile. Non ho esultato per rispetto dei tifosi, ho vissuto a Napoli 4 splendidi anni e mi sembra doveroso. I tifosi del Siena capiranno, loro lo sanno che per questa maglia farò di tutto e darò sempre il massimo per ottenere la salvezza. Giocando in questo modo sono certo che riusciremo a salvarci. Pegolo ha fatto una grande partita ed è riuscito a congelare il risultato con interventi importanti. Nel finale abbiamo sofferto tanto ma si sapeva che il Napoli è una grande squadra".
 
Redazione Napolisoccer.NET

Condividi
Articolo precedenteChiesa: “Lavezzi per il Napoli è davvero indispensabile”
Prossimo articoloSannino (Siena): “Pareggio giusto, abbiamo giocato un’ottima gara contro il Napoli”
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.


17 Commenti

  1. Il goal l’hai fatto grazie a quei due scarsoni di aronica e cannavaro.
    Quello che mi chiedo, con tutto il rispetto per la persona, come possano giocare ancora nel napoli due difensori del genere che meriterebbero solo la prima divisione, neanche la B.

  2. Per quanto riguarda mazzarri, si può ammettere lo sbaglio una, due volte…non dieci. Direi, quindi, che il tuo periodo a napoli sia terminato, fatti le valigie e vai ad allenare squadre che lottano per la salvezza e portati con te aronica, britos…e tutti quei scarsoni che hai voluto a napoli. Lasciaci solo Lucarelli, serve per portare gli asciugamani in panchina.

  3. tutti gli ex contro di noi segnano sempre…….

    regaliamo troppo ….e sprechiamo cose in avanti che alla fine si pagano.

    comunque queste partite molte volte si perdono, e alla fine siamo comunque riusciti a non perdere .

    forza NAPOLI

  4. Ma dobbiamo ancora tenercelo questo pozzo di scienza calcistica che risponde al nome di Mazzarri? Presidè ma allora e vero che pensi solo ai soldi!!!!

  5. signori …… il culo è finito ….., adesso bisogna sudarsi tutto …, INLER rimettiti la maschera da leone e levati dalle @@ …. che sei irritante ., una mezza cartuccia .l’avevamo già …. con cigarini …, oltre alla fortuna è finita anche l’esaltazione del presidente …, se fossimo primi in classifica sarebbe li a siena in pompa magna…………………….. mi gioco le @@!!

  6. Mazzarri vattene, non ti sopporto piu`, sempre lo stessisima formazione con la difesa a 3 , mai un cambio di modulo.

    dimettiti , presuntuoso incompetente!

  7. dimenticavo ;questo vale sopratutto per mazzarri …., il culo è finito ,, o ci sei o ci fai ….., prendere un gol come oggi e come sfoiorare il ridicolo

  8. E dire che Mazzarri dopo Allegri è l’allenatore più pagato della serie A!
    Dovrebbe dare le dimissioni! Con i giocatori che ha il Napoli si dovrebbero vincere senza sforzi le partite contro Bologna, Siena, Chievo, Parma… basta non se ne può più!
    Cambia modulo! Fai qualcosa! Fai giocare Fernandez in una difesa a 4! Leva quel purpo di Aronica! Fai qualcosa… con tutti i soldi che prende Mazzarri non è capace di cambiare un modulo di gioco alla squadra e dobbiamo subire gol da Calaiò, ma vi rendete conto che non non abbiamo Calaiò ma Cavani e Lavezzi e stevm p’ perde! Che vergogna!

  9. Questa difesa è una vergogna ma come è possibile fare delle figuracce del genere? Sono lenti, non marcano, non sanno costruire in particolare Cannavaro come ha la palla la butta in avanti senza logica insomma non c’è stata una squadra che non ha segnato al Napoli! Ma le figuracce di oggi io non le ho mai viste: 1. Campagnaro invece di rilanciare regala la palla ad un avversario e Cannavaro si fa saltare come un pivello; 2. Calaio cade in area di rigore si rialza e segna mentre Cannavaro sta a guardare. In tutto questo il grande Mazzarri ha anche lui le sue colpe: ma come è possibile che non vede che la squadra è lenta e si muove sempre in orizzontale, per arrivare ai limiti dell’area avversaria ci mette un mare di tempo consentendo cosi agli avversari di chiudersi in difesa. Un ultima considerazione: è possibile che questa squadra costata un mare di euro non c’è un solo calciatore che sa segnare i rigori?

  10. De Laurentiiiiiiis ci sei? Mazzarri se ne deve andare! Molti di noi lo hanno capito dall’anno scorso. è limitato. Ha esaurito le sue cartucce. Oggi, per l’ennesima volta, no sapeva più che fare e ha messo in campo un inutile Zuniga, ci mancava solo Lucarelli. E Cavani? che presuntuoso!

  11. finalmente inizi a svegliarti NAPOLI e a dirne quattro a questo presuntuoso toscanaccio incompetente. La sua stella non brilla + e allora si attacca agli ingaggi bassi dei calciatori il che secondo lui equivale ad avere una squadra mediocre (vedi il pescara), ma va a fan…….mazzarri. sei scoraggiante nella tua mediocrita’ e presunzione ….ma che hai mai vinto x atteggiarti a santone del pallone?!? e poi sveglia dela liberiamoci di questo falso profeta !!!!

  12. Grazie Emanuele Calaiò, per il rispetto e per l’affetto che hai nei confronti di tutti questi tifosi che oggi ti osannano e domani ti condannano.
    Purtroppo per gli ex, Napoli è terra fertile.
    Non ho capito invece D’Agostino che voleva andar via (dopo il fallo da rigore netto), perchè non l’ha fatto? e perchè D’amato non l’ha cacciato dal campo con un rosso.
    Certo che per aver un rigore ne devi creare almeno tre.

  13. comunque a prescindere dal gol e dalla partita, un tributo va all’arciere calaiò che è sempre un signore ed un ottimo giocatore e a napoli conserva la stima di tutti. Grande arciere.

  14. cacciate quel presuntuoso di Mazzarri, non fa altro che atteggiarsi a grande allenatore, e continuare con le solite frasi da quando siamo arrivati noi.
    preside’ ma dove c………………..o sei?

  15. Salve ora Mazzarri,con alcune rinforzi da lui chiesti,dice che la posizione del Napoli in classifica e’ questa,bene allora potevamo fare a meno deivari Inler Dzemail ed altri.. Mazzarri prenditi le colpe anche tu’ e basta.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here