Domani si riprende a Castelvolturno. Da mercoledì squadra in ritiro

2
133

Salvo ripensamenti dell’ultima ora il Napoli mercoledì dovrebbe cominciare il ritiro in vista della doppia trasferta di Livorno e Genova. Dopo la cena di ieri sera con il Presidente De Laurentiis e la giornata di riposo di oggi, gli azzurri domani si ritroveranno al centro tecnico di Castelvolturno per la ripresa degli allenamenti. Il Napoli si avvia verso un terribile ciclo, dopo le due impegnative trasferte, Livorno domenica prossima e Genoa mercoledì 27 febbraio, al San Paolo arriverà l’Inter di Mancini, seguiranno quindi Roma, Juventus e Fiorentina. Partite difficili, soprattutto dopo la crisi di risultati e di gioco aperta dalla sconfitta casalinga di domenica scorsa con l’Empoli. Gli azzurri in ritiro proveranno a ricompattarsi, a trovare l’amalgama giusta come sostiene il presidente De Laurentiis, per provare a portare a casa dei punti importanti dal ciclo di fuoco che è alle porte. Il Napoli è fermo a 27 punti e la zona calda si è fatta vicina, troppo vicina. Non si possono più dormire sonni tranquilli, lo sa bene Reja, contestato ieri dai 55 mila del San Paolo, che in settimana dovrà anche rivedere difesa e attacco per via delle squalifiche di Zalayeta e Domizzi. Forse c’è da rivedere molto di più, il nuovo modulo è da registrare, così come lo sono le posizioni in campo di molti giocatori, soprattutto dei nuovi arrivati. In attacco sembra azzardato ipotizzare Calaiò dal primo minuto domenica a Livorno, vista la scarsa considerazione che l’attaccante palermitano ha ricevuto fino ad ora dal tecnico goriziano. In settimana la società potrebbe anche decidere di multare Zalayeta per il brutto comportamento avuto sulle scale degli spogliatoi durante l’intervallo di Napoli-Empoli. La sua espulsione non è stata digerita neanche da De Laurentiis che ieri ha dichiarato: "Se tu a un certo punto ti fai buttare fuori e salti uno o più turni comprometti il lavoro del gruppo". In attesa del recupero di Iezzo a Livorno potrebbe anche essere il turno di Navarro, il portiere prelevato dall’Argentinos Juniores, anche se è troppo presto per fare ipotesi, la settimana è ancora molto lunga e sicuramente aiuterà a riflettere sugli errori commessi.

Redazione NapoliSoccer.NET



2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here