Lavezzi: “Devo dimostrare ancora di più”

1
131

L’attaccante del Napoli, Ezequiel Lavezzi, ai microfoni di SkySport, nel corso del programma ‘Spaccanapoli‘, la rubrica dedicata al Napoli, in onda tutti i martedi’ alle ore 18.30 (e in replica a mezzanotte e mezza) su SkySport 1 ha rilasciato una lunga intervista a Gianluca Di Marzio e Massimo Ugolini: "Per noi argentini venire a Napoli è diverso perchè qui ha giocato Maradona. Ed e’ anche per questo che sono venuto qui. Io non penso di poter diventare come Maradona perchè dico sempre che lui era uno che giocava al calcio e io sono uno che corre dietro alla palla".
"Sapevo che la gente non mi conosceva però sono contento di essere qui e a dire la verità penso di non avere dimostrato ancora tutto. Non si è visto tutto di me. Non so che percentuale di Lavezzi si sia vista finora, ma so che devo dimostrare ancora di più".
Il Pocho, che per la prima volta ha rilasciato un’intervista in italiano, ha quindi parlato degli obiettivi del Napoli: "La Uefa ? io ci credo, ma dipende solo da noi. Dipende solo da noi, se troviamo la regolarità da qui alla fine del campionato, possiamo arrivarci".
A Napoli si trova molto bene, per Lavezzi la gente di Napoli assomiglia molto agli argentini e sul Napoli dice: "Io sto bene qui e voglio rimanere al Napoli, ma non dipende solo da me, ma anche dal Napoli".
Infine l’attaccante argentino ha dichiarato: "Il campionato italiano è molto bello da giocare, mi piace. Ci sono tanti campioni: Totti, Del Piero, Ibrahimovic, Kaka’, solo per dirne alcuni". "Chi vincerà lo scudetto? Non lo so ma credo che l’Inter abbia più possibilità di tutti".
Redazione NapoliSoccer.NET



1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here