Reja: “Siamo tornati sulla strada giusta”

0
94

Il tecnico del Napoli, Edy Reja, al termine dell’incontro vinto sul Lecce per 3-0 ha rilasciato alcune dichiarazioni. Ecco quanto raccolto da NapoliSoccer.NET: “Abbiamo ripreso la strada giusta, era da un pò di tempo che non vincevamo due partite di fila in casa. Mi auguravo di sbloccare il risultato subito all’inizio perchè altrimenti contro queste squadre diventa difficile. Dopo che si è sbloccato il risultato siamo stati molto bravi nelle ripartenze. L’ammonizione di Lavezzi? Dalla panchina Lavezzi sembrava che volesse arrivare sulla palla, invece il fallo è stato volontario. Salterà Torino-Napoli e me ne dispiace molto anche perché fuori casa è un giocatore importante, però ho giocatori che potranno sostituirlo. La classifica? E’ bellissima! E’ una grande soddisfazione e giro i complimenti ai ragazzi. Vinciamo in continuazione e questo è troppo bello sul piano professionale e per la gente che merita queste soddisfazioni”. Questa sera abbiamo visto un Lavezzi sacrificarsi per la squadra rientrando anche in difesa, il tecnico spiega: “Non è la prima volta che Lavezzi rientra in difesa. Questa è una squadra che lavora e si sacrifica, non solo Lavezzi. Oggi si poteva chiudere prima la partita ma dobbiamo ammettere che questa è una squadra che ha giocato a livelli altissimi. Ho una grande difficoltà sui tre portieri perchè vorrei far giocare tutti. Una società come il Napoli però deve avere delle garanzie anche se da qui a fine campionato dovremo trovare una soluzione. Certo che è penalizzante per Gianello dover andare in tribuna così come per Navarro che era titolare nel campionato d’Argentina. Dispiace per essere andati fuori dalla Coppa Uefa dove uno dei nostri portieri avrebbe potuto avere qualche occasione in più per giocare. Siamo una squadra molto giovane, però stiamo crescendo in fretta. Questa è una squadra che ha tante potenzialità, deve migliorare nell’attenzione, in particolare deve curare un po’ di più le geometrie. La classifica? Abbiamo dimostrato di poterci stare in queste posizioni e proveremo a mantenerle fino alla fine”.
Redazione NapoliSoccer.NET



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here