Mercato, l’album della settimana

10
303

logo_mercato_2012-13

Gli arbitri non avevano ancora fischiato la fine dell'ultima giornata di campionato che già cominciavano le prime voci del calciomercato. 
Noi della redazione, l'anno scorso abbiamo fatto un gioco prendendo tutti i nomi che nei due mesi che precedono la prima di serie A erano stati accostati al Napoli e abbiamo scoperto che avremmo potuto costruirci ben più di una squadra, riserve e tribunari abituali comprese. Quest'anno abbiamo deciso di giocare con voi, perciò ogni fine settimana, fino alla fine del calciomercato vi proporremo i giocatori che, stampa e addetti ai lavori accostano al club di de Laurentiis, una sorta di "Album delle figurine" della settimana. 
Non faremo percentuali consci che in questo periodo l voci si susseguono anche in maniera fantasiosa, ci limiteremo a fare i nomi, aggiungendo accanto caratteristiche fisiche, statistiche e tecniche dei giocatori. Un pò per gioco ed un pò per tenere memoria di quanto sia "folle" il periodo di calciomercato.
 
Il primo nome che è uscito all'improvviso è il ventitreenne difensore centrale Mapou Yanga-Mbiwa, 184 centimetri per 77 chilogrammi di peso è, nonostante la giovanissima età, il capitano del Montpellier, a sorpresa campione di Francia. Centrafricano di nascita, è cittadino francese e a soli ventitre anni può già vantare 106 presenze in Ligue 1, la serie A francese, 2 realizzazioni personali, una autorete e 3 assist. Numeri che parlano di un giocatore nemmeno troppo massiccio, che dovrebbe essere abbastanza agile ma soprattutto dotato di grande personalità. Il giocatore andrà in scadenza a giugno 2013, la sua società, il Montpellier, ha tutta la convenienza del mondo a trovare un accordo per la sua cessione visto che rischia di perderlo a parametro 0 tra dodici mesi. Si parla di un ingaggio possibile per una cifra poco superiore agli 8 milioni di euro.
 
Il secondo nome della settimana è Aly Cissokho, classe 1987, senegalese di nascita ma cittadino francese. Dal 2009 al Lione, la squadra che ha dominato la serie A francese negli ultimi dieci anni ma che sembra un po' in ribasso ultimamente. Gioca da terzino di fascia sinistra con propensione all'attacco più che alla copertura, un “Maggio” mancino, insomma, un Maggio pre cura Mazzarri. Per Cissokho si è parlato di un'offerta di 8 milioni di euro, offerta e cifra smentite dal suo procuratore in una intervista esclusiva a Napolisoccer.NET pure ammettendo, lo stesso Ferrari di aver cenato con Bigon che gli avrebbe manifestato l'interesse della società per il giocatore.
 
Il terzo nome è quello di Branislav Ivanovic, difensore centrale di 188 centimetri del Chelsea, fresco campione d'Europa con la squadra inglese, un contratto milionario fino al 2016. Il centrale, affiancato fantasiosamente al Napoli sembra veramente fuori portata con i suoi 4 milioni a stagione e con una valutazione che sfiora i 20 milioni di euro. Ne parliamo perché il suo nome è stato fatto da un autorevole quotidiano rosa accanto a quello di Lassana Diarra, centrocampista del Real Madrid ancor più fantasiosamente accostato al club azzurro non foss'altro che per l'ingaggio (4,5 milioni l'anno) affiancato ad un prezzo del cartellino di una dozzina di milioni. Il forte incontrista francese ha 27 anni, è alto 173 centimetri e nella stagione con Mourinho ha trovato poco spazio (solo 17 gare) ma da qui a pensare a una svendita riteniamo ce ne corra.
 
Abbiamo evitato di allungare l'elenco con un nome come Douglas Costa, che è stato tirato fuori senza troppa convinzione negli ultimi giorni, tanto siamo certi che ne risentiremo parlare.
 
Domenico Infante – Napolisoccer.NET



10 Commenti

  1. Prima di accostare un giocatore al Napoli controllate l’INGAGGIO ed i DIRITTI DI IMMAGINE. Il 90% di quelli che i giornalisti nominano sono pura fantasia. Oramai a noi tifosi ci basta il titolo per capire se vale la pena di leggere l’articolo.

  2. Certo che Prandelli è proprio una cima…ma dico io mi fai giocare Maggio terzino…. Maggio va bene dalla metà campo in su come esterno in una linea mediana a 5. Poi Montolivo!!!!! Ma cosa ci faceva Montolivo in campo????
    E Bonucci???? A confronto Cannavaro fa un gran figurone (ed è tutto dire).
    Insomma una gran figuraccia (compreso i FUORICLASSE Cassano e Balotelli) Mah…….

  3. mercato della settimana…!! anche quà bla,bla,bla,bla,bla…!! … cosa deve fare ,e dire la gente per giustificare il grano che prendono…!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.