Salvatore Bagni: “Sceicchi e petrolieri padroni del calcio”

2
333

Bagni-Salvatore01

ESCLUSIVA – L'ex calciatore azzurro e della nazionale, Salvatore Bagni, ha concesso un'intervista in esclusiva a Napolisoccer.NET parlando di nazionale e dei possibili obiettivi di mercato della formazione azzurra. 


Troppo volte il suo nome è stato accostato alla società di De Laurentiis. C'è mai stato qualcosa di più che un semplice contatto?
“Assolutamente no! Non c'è mai stato nulla di concreto. Mai sono stato vicino al Napoli”. 

Il neo allenatore della Roma, Zeman, sembra avrebbe chiesto alla dirigenza giallorossa di acquistare Vargas. Non sarebbe il caso di cederlo in prestito, considerate le qualità del tecnico boemo nel valorizzare i giovani? 
“Per quello che è stato pagato, Vargas dovrebbe già essere un calciatore di valore e quindi non penso ci sia bisogna di cederlo in prestito alla Roma. Mazzarri, se la passata stagione l'ha utilizzato poco, è perché evidentemente riteneva di fare la cosa giusta”.

Dopo la pesante sconfitta con la Russia, Prandelli sta pensando ad una difesa a tre. Paolo Cannavaro non avrebbe fatto comodo?
“Paolo nelle ultime annate è cresciuto tantissimo innanzitutto in sicurezza e merita qualcosa di più. Ha fatto degli ottimi campionati. Certo, con gli infortuni di Chiellini e Barzagli, poteva essere utile”.

Nasser Al Khelaifi al Paris Saint Germain, Khaldoon Al Mubarak al Manchester City, Abramovic al Chelsea. Il calcio europeo è in mano a sceicchi e petrolieri. Come si fa a contrastare queste potenze economiche?
“In effetti non si possono contrastare certe potenze economiche. Ormai sceicchi e petrolieri sono i padroni del calcio e investono sempre più per assicurarsi i giocatori migliori. Lo stesso Paris Saint Germain si è dimostrato l'unico club disposto a pagare la clausola per Lavezzi proprio in virtù dei mezzi economici a disposizione”.

Marco Fassone è passato dal Napoli all'Inter. A Torino è stato importante per il progetto stadio, mentre a Napoli non è riuscito nello stesso intento. Perché?
“Conosco Marco, una persona simpatica e disponibile venuta a Napoli con i migliori propositi. Nel dettaglio non posso rispondere perché sono problematiche che solo la società conosce”. 

Per rendere competitiva per lo scudetto una rosa come quella del Napoli, indebolita dalla cessione di Lavezzi, quanti milioni servono?
“Importante non è quanto si spende, ma come si spende. I 10 milioni spesi per Vargas ne sono la dimostrazione. Il prossimo anno la squadra azzurra non avrà l'assillo della Champions e dovrà puntare decisamente allo scudetto. Per fare questo deve rinforzarsi. L'Inter avrà delle difficoltà. Il Milan è forte, ma è una squadra non più giovanissima. La squadra da battere sarà la Juventus”. 

Zabaleta, Diarra e Tymoscuk. Il Napoli sembra orientare il suo mercato verso l'estero. In Italia non ci sono calciatori che potrebbero servire alla causa azzurra?
"Sono giocatori che hanno un ingaggio alto e non penso che alla fine arriveranno a Napoli. In Italia ci sono giocatori interessanti. Basta guardarsi intorno".

Pandev ha firmato un contratto che lo legherà alla società di De Laurentiis fino al 2015. Il macedone ha accettato una riduzione dell'ingaggio pur di restare a Napoli. Non sempre le scelte dei giocatori dipendono esclusivamente dal fattore economico?
"Pandev ha fatto gli ultimi sei mesi alla grande. Ha trovato un ambiente favorevole nel quale si è trovato benissimo. Ha scelto di restare e ha fatto bene. Le scelte non dipendono solo dai soldi".

Antonio Catapano – Redazione Napolisoccer.NET



2 Commenti

  1. le scelte dei giocatori non dipendono solo dai soldi, dice Bagni, io aggiungo che dipendono dai soldi al 90% e Pandev e’ un’oasi nel deserto….grazie Goran.
    Io insisto per jovetic ma e’ fondamentale un difensore sinistro di spessore e una panchina molto piu’ competitiva dell’attuale.
    Maggio, hamsik, hinler, zuniga de santis cavani, pandev, cannavaro, campagnaro…hanno avuto un rendimento molto alto ma non possono giocare sempre. Darei un’occhio in piu’ agli europei perche’ qualche fuoriclasse nascosto esce sempre.

  2. speriamo presto anche del napoli cosi si avra`una squadra all`altezza della citta`e non composta dalla meta`di buoni e il restante rummasugl di altre squadre

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.