Le vacanze natalizie dei giocatori azzurri

0
90

Archiviate le fatiche dopo un fantastico 2008 è tempo di vacanze per i calciatori del Napoli: se il primo a partire è stato il giocatore simbolo Lavezzi (volato in Argentina complice la squalifica rimediata dopo la gara con il Lecce ndr), in tanti hanno già fatto le valigie per raggiungere i loro familiari. Ritorno in patria anche per El Tanque Denis e per Nicolas Navarro. Trasvolata oltre oceano per gli uruguaiani Bogliacino, Amodio e Zalayeta mentre il loro connazionale Gargano dividerà le ferie natalizie tra Slovacchia, in compagnia del compagno di squadra Hamsik (voci di gossip parlano di un flirt nato tra il mediano azzurro e la sorella del centrocampista dell’Est…) e paese natale. Per loro la ripresa degli allenamenti è fissata il 2 gennaio a Castelvolturno.
Trascorrerà le feste a Bergamo (città della moglie) invece il brasiliano Pià, mentre per gli italiani le feste saranno anche in questo caso trascorse in famiglia. Non si sposteranno di molto i napoletani Paolo Cannavaro (raggiunto nei gironi scorsi dal fratello Fabio), così come Gennaro Iezzo e Luigi Vitale che insieme a Quagliarella e Mirante faranno di Castellamare di Stabia una delle città più rappresentate in massima serie. Poco stress e tanto riposo anche per il casertano Gianluca Grava. Superando i confini regionali, vacanze romane per il fantasista Andrea Russotto ed Emanuele Blasi; nella città capitolina ci sarà anche Mirko Savini prossimo al passo d’addio con la città partenopea.
Si dividerà tra la natìa Palermo e Salerno (città della sua fidanzata ndr) il neo acquisto Leandro Rinaudo. Nel capoluogo siciliano relax anche per Salvatore Aronica. Farà la spola tra Ancona (dai familiari della moglie) e Taranto (sua città d’origine) invece Francesco Montervino, così come il compagno di reparto Michele Pazienza alternerà le vacanze tra Udine e la sua Foggia. Spostandoci a nord dello stivale, Viareggio oltre ad ospitare il ct Marcello Lippi ed un manipolo di vip del pallone (da Fascetti a Collina), sarà anche la metà di Daniele Mannini., al primo Natale in maglia azzurra.
Sarà probabilmente l’ultimo invece per Samuele Dalla Bona e Matteo Gianello all’ombra del Vesuvio. Per il biondo ex Milan e Chelsea feste in famiglia in quel di Sandonà di Piave, mentre l’estremo difensore è sempre in Veneto ma a Bovolone nel veronese. Stessa regione per Christian Maggio, ma provincia diversa, ovvero quella di Vicenza. Infine natale in Lombardia (e non a Rio come il titolo dell’ultimo film del presidente De Laurentiis…) per l’italo-brasiliano Fabiano Santacroce e per il compagno nel terzetto di difesa Matteo Contini.
Per loro ripresa anticipata il 29 dicembre; non potrà godersi la sua barca a vela, viste le avverse condizioni meteo, ma per il mister Edy Reja i giorni divisi tra Gorizia e Lucinico serviranno sicuramente per ricaricare le pile in vista del 2009. Località top secret (forse la città natale Avellino?) per il dg Marino già all’opera per il mercato invernale, mentre il presidente De Laurentiis si rilasserà tra la Capitale e l’amata Capri.

Redazione Napolisoccer.NET – Fonte: ilmediano.it

Condividi
Articolo precedenteCapello: “Il Napoli è il nuovo del calcio italiano”
Prossimo articoloVoci di fantamercato: Sheva per Blasi?
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here