Briaschi (procuratore): Maggio a Napoli per sempre?

1
192

"Credo che Maggio si fermerà a vivere a Napoli per tutta la vita quindi non credo che ci siano problemi circa il suo futuro in maglia azzurra"
Così Massimo Briaschi, agente di Christian Maggio ai microfoni del programma "Si gonfia la rete" di Raffaele Auriemma, in onda sulle frequenze di Radio CRC. Briaschi prosegue: "Mi pare che la Nazionale abbia disputato una buona prestazione, a prescindere dal risultato. La Croazia è una squadra importante e poteva andar meglio se nei primi minuti si riusciva a mettere a segno almeno un goal.
Prandelli poteva fare dei cambi diversi durante la gara ma credo che un allenatore abbia il termometro in mano poiché valuta i giocatori anche in allenamento.
Penso che ieri Maggio abbia giocato molto bene, sbaglia chi crede che un giocatore possa essere sempre al massimo in ogni match. Indipendentemente dai voti che i giornalisti mettono al mio assistito, ritengo che la prestazione di Maggio sia stata buona.
Mi pare logico che nel Napoli si esprima meglio, in un impianto di gioco stabile e codificato da anni con movimenti già assimilati è normale che Maggio trovi meno difficoltà ma ritornando alla partita di ieri, mi è sembrato uno dei migliori in campo. Non posso credere a virtuali accordi tra Spagna e Croazia perché stiamo parlando di giocatori di livello mondiale e, in più, la Spagna sulla carta è molto più forte della Croazia
".
L'intervista poi è proseguita facendo un po' di ipotesi di mercato in ottica Napoli: "Non mi viene in mente un calciatore che possa sostituire Lavezzi, che abbia cioè le stesse caratteristiche del Pocho. Forse, il calciatore che potrebbe avvicinarsi di più all’argentino, sarebbe Jovetic. Ma comunque il Napoli ne ha in rosa di attaccanti, anche bravi."

Redazione Napolisoccer.NET



1 COMMENTO

  1. Secondo me Maggio ieri era poco cercato, lho visto molto meglio con Giovinco piuttosto che con Cassano.
    Il primo tempo ha commesso diversi errori; poi non capivo se fosse state schierato come difensore o ala. Non mi ha convinto molto la posizione scelta da Prandelli. Maggio diventa realmente pericoloso quando l’azione si apre sulla destra e la sua straordinaria velocitá e resistenza gli fanno avere puntualmente la meglio. Purtroppo ieri abbiamo giocato soprattutto a sinistra e ci siamo ostinati a sfondare per vie centrali. Con l’irlanda sará una partita facile, sperando che le due prima di noi non pareggino, perchè in quel caso si rischia di uscire e sarebbe un peccato. Concludo dicendo che Maggio in fase difensiva mostra lacune.
    istutillo tosatti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.