Calcio: Ancelotti “Scudetto? ci credo ancora ma è dura

0
93

"Il 2008? Anno a due facce: fino alla Primavera non eccezionale, perche’ non abbiamo centrato l’ingresso in Champions. Poi ci sono stati alcuni problemi a inizio campionato, ma li abbiamo superati e siamo ancora in corsa per il nostro progetto". Il tecnico del Milan Carlo Ancelotti alla Gazzetta dello Sport traccia il bilancio del 2008 e lancia la sfida alla capolista. "Vincere lo scudetto sara’ molto difficile perche’ le concorrenti sono tutte agguerrite. pero’ il Milan lottera’ fino in fondo. E poi c’e’ la Coppa Uefa, vincerla sarebbe fantastico, e’ un trofeo che manca nella bacheca. L’Inter a +9? La regola e’ semplice: a essere ottimisti o pessimisti si fa la stessa fatica. Io preferisco la prima soluzione. I 9 punti sono tanti, ma e’ ancora presto per dare giudizi definitivi, Saranno fondamentali le partite di Champions; Inter e Juve hanno impegni delicati contro Manchester e Chelsea, possono passare il turno, ma sul campo lasceranno parecchia benzina. Beckham? Credo possa essere molto utile. Puo’ giocare in tutti i ruoli del centrocampo. Senza Gattuso? Abbiamo fatto fatica senza Pirlo ed e’ normale che soffriremo senza Gattuso. Ma abbiamo buone altrenative. Un campione che prenderei? Ne abbiaMmo tanti ma Ibrahimovic ci starebbe bene insieme agli altri".

 

fonte:agi



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here