Mercato, l’album della settimana

5
479

logo_mercato_2012-13Gli intrighi di mercato si infittiscono sempre di più e le strategie delle varie società all'insegna dell'austerity, nei prossimi giorni potrebbero produrre i primi frutti. I nomi dei calciatori accostati al Napoli crescono in maniera esponenziale, ma per ora restano tutte solo indiscrezioni raccolte qua e là dai mass media. Una di queste ha riguardato il difensore uruguaiano dell'Atletico Madrid, Diego Godin. A soli 19 anni, nel 2005 ha esordito con la maglia della sua nazionale. Godin con il club spagnolo ha vinto la scorsa edizione di Europa League. Conteso anche dal Manchester City e dal Chelsea, la sua valutazione si aggira intorno ai 12 milioni di euro. Altro nome indicato come possibile rinforzo per il reparto arretrato azzurro è quello di Rolando. L'aitante difensore del Porto e della nazionale lusitana è considerato uno dei calciatori più bravi nel gioco aereo. Anche lui vanta un palmarès di tutto rispetto. Con la maglia del Porto, Rolando ha vinto una Europa League, 3 campionati, 3 Coppe di Portogallo e 3 supercoppe portoghesi. La sua valutazione rispetto ad un anno fa ha subito un notevole ribasso. Oggi il difensore potrebbe partire per 10 milioni di euro. Affascinante quanto velleitaria soluzione per il centrocampo partenopeo è quella di Clarence Seedorf. Timidamente, il carismatico calciatore olandese è stato indicato dagli addetti ai lavori come possibile rinforzo azzurro. Eleganza, talento ed esperienza da vendere, Seedorf, in forza al Milan dalla stagione 2007/2008, lo scorso 1° aprile ha compiuto 36 anni. Ed è proprio l'età avanzata del calciatore che fa apparire l'operazione alquanto improbabile e contro ogni logica di mercato finora seguita dalla società azzurra. Altro nome che in settimana è stato fatto per il centrocampo azzurro è quello di Gastón Ramírez, 22enne centrocampista del Bologna, il calciatore uruguaiano è seguito da molti club italiani e stranieri. Vecchio pallino del Napoli, Ramírez sopranniminato El Nino per la sua giovane età, è un mancino con un forte senso del goal. Giocatore molto duttile può ricoprire più ruoli di centrocampo. Nell'ultima stagione in campionato è andato a segno ben otto volte. La sua valutazione che si aggira intorno ai 18 milioni di euro appare però un po' troppo alta. Nome nuovo per l'attacco azzurro balzato alle cronache in questi giorni è quello di Ricky van Wolfswinkel. Alto 185 cm per 70 kg di peso l'attaccante dello Sporting Lisbona e della nazionale olandese è nato il 27 gennaio del 1989. Bravo nel dribling e agile nonostante l'altezza Ricky van Wolfswinkel nell'ultimo campionato ha collezionato 25 presenze realizzando 14 reti. Il calciatore olandese ha un contratto che lo lega alla società portoghese fino a giugno 2016. Acquistato per 5,4 milioni di euro oggi è valutato circa 19 milioni di euro. Anche in questo caso la richiesta sembra eccessiva. La fascia sinistra per il Napoli ha sempre rappresentato il Tallone di Achille ed ecco allora che, dopo i nomi di Armero, Balzaretti e Vargas, spuntare quello di Álvaro Pereira. Il difensore uruguaiano, classe 1985, è un mancino adatto a coprire in lungo e in largo la fascia sinistra. Fisico imponente, Pereira è alto 185 cm. Con la sua nazionale ha vinto la Coppa America 2011. Con Álvaro Pereira finisce il nostro viaggio settimanale tra indiscrezioni, conferme e smentite di mercato. Alla prossima!

 

Antonio Catapano Napolisoccer.NET



5 Commenti

  1. Nelle ultime ore si è fatto avanti il nome di Pereia, ma non penso possa arrivare alla corte di Mazzarri. Per gli altri nomi hanno tutti un ingaggio molto alto che De Laurentis penso non sia disposto a pagare .

    • Lo spirito della rubrica è ironico a partire dal titolo, il nostro album è proprio quello che promette di essere, un album. Come quando si aprono le bustine delle figurine, ce l’ho, ce l’ho… mi manca…

  2. Ramirez è un ottimo calciatore e in più è già abituato al calcio italiano . In questi anni a bologna ha fatto vedere tutto il suo valore ma la sua valutazione è molto alta . 12 -13 milioni di euro sarebbe un prezzo giusto

  3. son convinta ke tanti nomi e poca concretezza;) ma spero in un colpaccio a sorpresa fattoci dall’illustrissimo presidente l’anno scorso alla chiusura del calcio mercato con l’acquisto del leone inler;) chissà che nn si prospetti qualche altra sorpresa;)

  4. Lo spirito della rubrica è giusto e in questa fase di calciomercato non poteva essere diversamente. I nomi si leggono ogni giorno e sono tanti accostati al Napoli come ad altre squadre. Alla fine arriveranno 3 – 4 rinforzi e speriamo di qualità.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.